"A Montreal la finale più difficile": Hurkacz 'sminuisce' la sfida a Miami con Sinner



by PERRI GIORGIO

"A Montreal la finale più difficile": Hurkacz 'sminuisce' la sfida a Miami con Sinner

Da Sinner a Carreno Busta. Dopo il successo a Miami datato 2021, Hubert Hurkacz ritornerà a disputare una finale '1000' con il deciso obiettivo di mantenere il bilancio perfetto nelle domeniche figlio dei titoli a Winston Salem, Delray Beach, appunto in Florida, a Marsiglia e ad Halle in questa stagione.

Il polacco nella parte iniziale della conferenza stampa si è ovviamente soffermato sul faticosissimo successo contro Casper Ruud. "A un certo punto ho pensato semplicemente a rimanere appiccicato al punteggio, stava giocando veramente bene.

Alla fine ho trovato un modo per sbloccarmi, per ritrovare il mio ritmo e soprattutto per trovare le soluzioni per vincere. Nella parte iniziale del match è semplicemente stato più bravo di me"

"A Montreal sarà la finale più complicata"

Come già detto 'Hubi' ha vinto le cinque finali disputate nel circuito maggiore.

Un peso, certo, ma parallelamente un benefit. "Mi sento fortunato ad averle vinte tutte, anche se quella di domani sarà ovviamente una partita completamente differente" ha detto 'sminuendo' in qualche modo quella in Florida contro Sinner.

"Sarà senza dubbio la finale più complicata della mia carriera" ha spiegato. "Cercherò di sfruttare tutta l'esperienza che ho maturato nel corso degli ultimi anni, bisogna utilizzare tutto quello che una persona ha imparato e sfruttarlo a proprio favore.

E sarà completamente diversa anche perché in questo momento entrambi abbiamo da perdere" ha spiegato. Una chance più unica che rara parallelamente per Carreno Busta, che con un percorso praticamente perfetto ha raggiunto la finale più importante in carriera a 31 anni dopo essersi spinto in due casi fino alle semifinali a Flushing Meadows.

"Sto giocando bene, mentalmente sto riuscendo a gestire tutti i momenti, anche quelli più complicati. Nonostante la stanchezza ho trovato un modo per riprendere fiducia e vincere. Probabilmente la finale sarà una delle partite chiave della mia carriera, quest'anno non ho giocato il mio miglior tennis quindi cercherò di dare tutto quello che ho. Contro Hurkacz sono sempre partite difficili" Photo Credit: Getty Images

Carreno Busta