Serena Williams lascia il tennis: l'emozionante messaggio di Simona Halep



by   |  LETTURE 2877

Serena Williams lascia il tennis: l'emozionante messaggio di Simona Halep

“C'è un momento della nostra vita in cui si decide di muoversi verso una nuova direzione. Quel momento è sempre duro quando ami qualcosa così tanto. Quanto mi piace il tennis. Ma ora il countdown è iniziato.

Devo concentrarmi sull'essere mamma, sui miei obiettivi spirituali e infine scoprire una diversa, ma sempre eccitante Serena. Mi gusterò queste prossime, poche settimane" . Attraverso queste parole, scritte sul proprio account Instagram sotto l’immagine della copertina dedicatale dal mensile Vogue, Serena Williams ha preannunciato il ritiro dal tennis nelle prossime settimane.

La campionessa americana, con ogni probabilità, chiuderà la sua carriera agnostica agli US Open, torneo che ha vinto ben sei volte. Serena Williams ha conquistato 23 Slam in singolare, ha occupato la prima posizione del ranking WTA per 319 settimane complessive e ha cambiato per sempre la storia del tennis femminile grazie al suo immenso talento.

Halep omaggia Serena Williams: "Mancherà a tutti"

A Toronto, dopo la sconfitta contro Belinda Bencic, la Williams non è riuscita a trattenere le lacrime ed è stata travolta dalla standing ovation dal numeroso pubblico presente sul Campo Centrale del National Bank Open.

“Sono molto emozionata, mi è sempre piaciuto giocare qui e avrei voluto farlo meglio oggi. Come ho già detto sono pessima negli addii, ma nonostante ciò, addio Toronto!" , ha dichiarato l’ex numero uno del mondo al termine del match con la giocatrice svizzera.

Simona Halep, che ha avuto la possibilità di affrontare l’americana dodici volte, ha espresso parole di grande ammirazione nei confronti di una delle icone del tennis mondiale. “È un onore aver condiviso lo spogliatoio e giocato così tante partite con lei.

È sempre stata una grande fonte di ispirazione per tutte noi” , ha spiegato la tennista rumena in conferenza stampa. “Ammiro la determinazione e la forza che le hanno permesso di giocare ad alti livelli per tutti questi anni.

È incredibile che continui a lottare in campo durante le sue partite a 40 anni. Ci mancherà, ma è la decisone giusta per lei. Nessuna raggiungerà mai il suo livello” . Photo Credit: AFP