"È molto stimolante": Emma Raducanu commenta l'addio al tennis di Serena Williams



by   |  LETTURE 6794

"È molto stimolante": Emma Raducanu commenta l'addio al tennis di Serena Williams

Emma Raducanu è subito uscita di scena nel torneo di casa. Al Wta 1000 di Toronto la britannica non è riuscita a contenere l'aggressività di Camila Giorgi, attuale detentrice del titolo dopo lo splendido trionfo del 2021, e si è dovuta arrendere in due set molto lottati.

L'azzurra ha preso fiducia al termine del tie-break dominato per 7-0 ed è fuggita nel punteggio del secondo parziale, poi chiuso per 6-2. L'inglese potrà proseguire in allenamento la preparazione in vista degli Us Open, in cui sarà molto attesa visto che è campionessa uscente.

Le sue parole

La ragazza 19enne ha commentato la sconfitta alla fine della sfida in conferenza stampa: "Onestamente penso che sia stata una partita abbastanza buona. Credo che il livello sia stato alto, soprattutto nel primo set.

Camila è una grande avversaria, ha vinto il torneo l'anno scorso. Devo solo migliorare quando mi trovo dall'altra parte della rete tenniste che giocano velocemente come lei" ha spiegato davanti ai media.

La nativa proprio di Toronto ha poi deciso di esprimere un suo parere sul ritiro della campionessa Serena Williams dopo l'edizione 2022 degli Us Open: "La sua carriera è incredibile. Ha ottenuto molte cose.

Vederla nel tour americano è molto stimolante. Continua a giocare perché chiaramente ama questo sport. La longevità della sua carriera è qualcosa che molte giocatrici, me in particolare, aspirano a raggiungere.

Serena ha decisamente cambiato il gioco, dominando così tanto. Non c'è stata nessuna che abbia dominato come lei nel tennis femminile. Il gioco è cambiato molto sotto questo aspetto" ha sottolineato.

In chiusura del suo intervento, Raducanu ha anche affermato pubblicamente che approfitterà di questi due giorni in cui non gareggerà per visitare la città. Poi l'attenzione passerà al torneo di Cincinnati. Photo credit: Citi Open [Wta Washington].