Fabio Fognini è entusiasta dopo le 400 vittorie: "Sono davvero felice"



by   |  LETTURE 4978

Fabio Fognini è entusiasta dopo le 400 vittorie: "Sono davvero felice"

Quella di ieri è stata una giornata storica per il tennis italiano e soprattutto per Fabio Fognini. Il tennista ligure ha raggiunto diversi risultati importanti nel corso della sua carriera e ieri è diventato il primo italiano dell'era Open a raggiungere 400 vittorie tra i professionisti.

Una soddisfazione non da poco per l'azzurro che è stato anche premiato a fine match. Nella giornata di Martedì Fognini ha vinto un match molto combattuto contro Aljaz Bedene, sconfitto dopo una battaglia con il risultato di 6-3;3-6;7-6(5).

Una sfida che si è giocata punto a punto, soprattutto nel terzo set e che ha regalato a Fabio un'immensa soddisfazione. È vero che negli ultimi tempi il tennis italiano vive un momento molto roseo ma va detto che il 35enne tennista è stato quasi l'unico a portarci avanti prima di tutto ciò, conquistando stavolta l'ennesimo record.

Nel finale di match Fognini e Bedene si sono letteralmente scontrati in una situazione per certi versi inaspettata con Bedene infuriato dopo una scelta del Giudice di sedia nel corso del Tiebreak decisivo.

Fognini e le dichiarazioni dopo il 400 successo

Al termine del match Fognini è stato premiato con una targhetta per le 400 vittorie a livello Atp ed il tennista ligure ha parlato così nel post match: "Non avrei mai immaginato ad inizio carriera di arrivare a questo punto.

Ho 35 anni e, guardando indietro, devo dire che questo è un grande traguardo per me. Di sicuro posso dirmi molto felice" Fognini diventa così il 14 tennista in attività a raggiungere quota 400 vittorie in carriera a livello Atp e appunto il primo italiano, una grande soddisfazione pensando che una leggenda del calibro di Adriano Panatta si è fermato a quota 392 successi.

Dietro in questa classifica c'è anche Andreas Seppi, fermo a quota 386. Poi Fabio ha continuato: "Siamo ad Amburgo e non posso non dire qualcosa su questo bellissimo torneo. Ricordo che tempo fa disputai un gran torneo qui e resta tra i miei migliori ricordi.

Credo che sia uno dei tornei migliori del circuito" Non solo singolare visto che Fognini ha ottenuto grandi risultati in carriera anche in doppio, in particolare con l'amico Simone Bolelli.