Kyrgios, parla l'ex agente: "Nick recita un ruolo, non è così"

In un'intervista John Morris rassicura "Nick non è veramente un bad boy, lo fa per protezione".

by Filippo Montemurro
SHARE
Kyrgios, parla l'ex agente: "Nick recita un ruolo, non è così"

Non è solo Novak Djokovic ad avere un rapporto di "bromance" con Nick Kyrgios. Anche John Morris, l'ex agente del ventisettenne australiano, non ha risparmiato dichiarazioni d'affetto nei confronti del suo ex cliente.
Sono parole al miele quelle che John Morris, l'ex agente di Nick Kyrgios, ha riservato al tennista australiano.
In un'intervista rilasciata a SportSkeeda, Morris rassicura "Nick non è veramente un bad boy, lo fa per protezione.
Dall'inizio della sua carriera Kyrgios ha dovuto confrontarsi con l'etichetta del "Bad boy del tennis", un'etichetta che, stando a John Morris, non si addice a lui.

Morris, che conosce Kyrgios da quando lo ha scoperto quando ancora era adolescente prosegue descrivendo l'australiano come una persona genuina che recita un ruolo. "Anche questa settimana ha recitato un ruolo" dice l'ex agente riferendosi alla settimana appena trascorsa che lo ha visto per la prima volta arrivare fino alla finale di Wimbledon.

"È letteralmente così, è un ruolo - Prosegue - Per molti versi è un personaggio teatrale, ma è uno strumento di protezione". Morris assicura che sotto le maschere da ragazzo spavaldo e arrogante c'è ancora quel Nick Kyrgios che ha conosciuto quando tanti anni fa.

Un Nick Kyrgios che di recente ha ammesso non solo di aver sofferto di depressione e tendenze autolesioniste, ma di aver fatto abuso di alcool e droghe.
Nel 2021 aveva addirittura messo a disposizione i suoi social per offrire aiuto a chiunque si sentisse in difficoltà.
Le parole dell'ex agente, quindi, stupiscono solamente chi non conosce il personaggio di Nick Kyrgios.

"HA IL MAGNETISMO E IL CARISMA DI ANDRE AGASSI."

A stupire invece è il paragone che si è spinto a fare durante l'intervista a SportSkeeda. Morris, fan di lunga data di Andre Agassi, si è sbilanciato rivelando di vedere molto di lui in Kyrgios.

"Ha il magnetismo e il carisma di Andre Agassi", ha dichiarato. Ma chissà se basteranno il carisma e il magnetismo del campione olimpico per raggiungere i suoi stessi risultati.

SHARE