"È completamente diverso": Carlos Alcaraz svela i motivi della vittoria a Wimbledon



by   |  LETTURE 3171

"È completamente diverso": Carlos Alcaraz svela i motivi della vittoria a Wimbledon

Continua la corsa del tennista spagnolo Carlos Alcaraz nel torneo di Wimbledon. Il giovane murciano, rispetto ai tornei su terra e cemento, non viene totalmente considerato come un grande favorito su questa superficie ma sembra ormai crescere giorno dopo giorno.

Con le grandi assenze, arrivate per vari motivi nel torneo, Alcaraz viene considerato ora il principale favorito subito dopo le due leggende Novak Djokovic (campione in carica) e Rafa Nadal. Buona vittoria di Carlos ai danni dell'olandese Tallon Griekspoor ed Alcaraz ha svelato le sue sensazioni in conferenza stampa.

Ecco le sue parole: "Ho disputato una bella partita, ho giocato abbastanza bene. Ho apprezzato di giocare sul campo Numero 2 e sono contento della vittoria contro Tallon. Rispetto al primo turno mi sentivo molto più agio ma come ho già detto credo che è una sensazione che migliorerà con il passare avanti dei match.

Rispetto al primo turno penso che la palla era più lenta, in generale era completamente diverso" Alcaraz quest'anno ha alternato grandissimi tornei a prestazioni un po' deludenti, soprattutto nei tornei del Grande Slam dove finora non ha rispettato le grandissime aspettative.

Il fatto di avere meno pressione in questo torneo può essere un vantaggio per l'iberico.

Carlos Alcaraz parla della conferenza

Il murciano ha poi proseguito: "Mi sentivo me stesso in questa sfida, sono tornato ad utilizzare drop shot, è una cosa che faccio da quando ero bambino e mi viene naturale.

Spero che la gente si diverta guardando i miei dropshot" Alcaraz ha poi risposto ad una curiosa domanda dei giornalisti chiarendo cosa fa quando non gioca a tennis: "Di solito gioco a golf nel pomeriggio, ma magari domani (in giornata odierna) mi dedicherò a visitare il centro città, non so.

La mattina ovviamente c'è allenamento, il pomeriggio valuterò invece cosa fare" Nel prossimo turno impegno non semplice per Alcaraz che affronterà il tennista tedesco Oscar Otte, grande insidia su una superficie come l'erba.