Malagò su Berrettini: "Sull'erba ha perso solo contro Djokovic nel biennio 2021-22"



by   |  LETTURE 1523

Malagò su Berrettini: "Sull'erba ha perso solo contro Djokovic nel biennio 2021-22"

Sono due gli infortuni che hanno impedito a Matteo Berrettini di competere con continuità nella prima parte di stagione. Il tennista italiano ha iniziato il 2022 conquistando una prestigiosa semifinale agli Australian Open e ha perso solo contro Rafael Nadal, che avrebbe poi vinto il torneo e conquistato il suo ventunesimo Major.

Dopo aver disputato il torneo di Rio de Janeiro, Berrettini è stato colpito dal solito problema agli addominali nel corso del match di primo turno con Tommy Paul ad Acapulco. Un problema che lo ha costretto ai box per quasi un mese.

Rientrato al Masters 1000 di Indian Wells, si è fermato prima dell’inizio del Miami Open. Questa volta, è stata la mano destra a destare preoccupazione e spingere Berrettini a sottoporsi a una piccola operazione.

Malagò elogia Berrettini dopo il successo ottenuto a Stoccarda

Il romano ha saltato tutta la stagione sulla terra battuta per non affettare i tempi e a Stoccarda ha vissuto uno dei momenti migliori della sua carriera.

Il numero uno azzurro ha infatti sollevato al cielo il sesto trofeo in carriera e si è imposto per la seconda volta sui prati del Boss Open. Il presidente del CONI Giovanni Malagò ha chiamato Berrettini dopo il successo ottenuto a Stoccarda e, a margine del XIII premio di laurea Artemio Franchi ha svelato: "Ho parlato con Matteo Berrettini dopo la finale di Stoccarda, è stato proprio bravo, non mi sembra per niente banale tornare subito a vincere dopo tre mesi di infortunio.

Matteo ha dimostrato che, oltre ad essere molto forte, è anche molto bravo di testa. Nel terzo set quando è rientrato in campo era sul pezzo. Oggettivamente sull'erba ha perso una sola partita nel biennio 2021-2022.

Ha vinto il Queen's, ha perso in finale a Wimbledon contro Novak Djokovic e si è ripresentato così a Stoccarda: non è banale. Wimbledon senza tennisti russi? Quella è una vicenda tra comitato organizzatore di Wimbledon ed Atp/Wta.

Su queste cose ci sono interpretazioni e chiavi di lettura. Io non ho nessun giudizio in merito" , ha concluso Malagò nelle parole raccolte dal quotidiano "La Sicilia" . Photo Credit: Getty Images