Naomi Osaka ed i problemi di salute mentale: "È stato opprimente"



by   |  LETTURE 1809

Naomi Osaka ed i problemi di salute mentale: "È stato opprimente"

Naomi Osaka è stata senza dubbio una delle tenniste più vincenti degli ultimi anni. La campionessa giapponese è diventata una vera icona nel suo paese, ha vinto quattro titoli del Grande Slam e raggiunto tanti altri successi.

Tuttavia Naomi è reduce da un anno molto complicato, ha vissuto importanti problemi ed ha recentemente ammesso di essere stata costantemente alle prese con depressione ed ansia. Tutto è nato poco più di dodici mesi fa: Naomi è esplosa contro i media al Roland Garros e, quasi per rifiutare di partecipare alla conferenza stampa, ha deciso di ritirarsi dal torneo francese.

Da quel giorno non è stata più la stessa cosa e la tennista ha affrontato diverse situazioni difficili. A dire il vero, tolta qualche sorprendente prestazione, la Osaka ha avuto un netto calo anche riguardo i suoi risultati in campo.

Le parole di Naomi Osaka sui problemi di salute mentale

La giapponese ha parlato ai microfoni di Sportkeeda raccontando le sue vicissitudini: "Penso che tutti noi atleti dobbiamo relazionarci non solo alla pressione del mondo esterno per raggiungere determinati risultati ma soprattutto alla pressione che mettiamo su noi stessi.

Come atleta la forza interiore è la chiave ed ammettere che non sono stata sempre bene è un passo importante. Ne ho parlato apertamente ed ho capito che non solo sola, ammettere che avevo bisogno di una pausa non vuol dire che ero debole.

Ci vuole più forza per parlare rispetto allo stare zitti", continua Naomi. La tennista ha raccontato parlando delle sue condizioni: "Rispetto allo scorso anno va molto meglio, non sono al 100 % , ma riesco ad esprimere i miei sentimenti e tutte le mie sensazioni.

A volte è dura, ricordo che dopo il Roland Garros 2021 i giornalisti ed i fotografi mi seguivano anche nei supermercati. È stato strano ed opprimente" L'ex numero uno al mondo è calato nella classifica mondiale ed è attualmente al numero 35 del ranking Wta.