Raducanu: “Nuovo allenatore? Ho 19 anni e ho vinto uno Slam, non ho fretta”



by   |  LETTURE 3022

Raducanu: “Nuovo allenatore? Ho 19 anni e ho vinto uno Slam, non ho fretta”

Emma Raducanu ha sottolineato che non ha fretta di trovare un nuovo allenatore perché è soddisfatta dell'attuale squadra che la circonda. Alla fine del mese di aprile, la giovane stella britannica ha annunciato la sua decisione di separarsi da Torben Beltz.

La Raducanu è stata poco dopo collegata a Riccardo Piatti, ex allenatore tra gli altri di Maria Sharapova e di Jannik Sinner, ma finora nessun ‘matrimonio’ professionale è stato ancora celebrato.

“Voglio prendermi il tempo necessario per prendere questa decisione. Non è cambiato nulla, ho ancora le stesse persone, brave persone, intorno a me. Non voglio affrettare i tempi” , ha dichiarato Raducanu, secondo quanto riportato da Tennishead.

Dopo Wimbledon, la 19enne aveva posto al suo fianco Andrew Richardson, con il quale ha compiuto lo straordinario percorso che l’ha condotta al suo primo titolo del Grande Slam agli US Open, dopodiché la britannica ha deciso di non continuare la loro collaborazione.

Prima dell'inizio della stagione 2022, Raducanu ha annunciato che Beltz l'avrebbe allenata in questa nuova annata. Beltz che, dall’alto della sua grande esperienza, era stato chiamato per cercare di compiere le stesse imprese realizzate con la tre volte campionessa Slam Angelique Kerber negli anni addietro.

Raducanu sui suoi continui cambi di allenatore

“Personalmente, credo di sapere cosa sto facendo. Sono fiduciosa in quello che sto facendo e nel lavoro che sto svolgendo” , ha spiegato Emma Raducanu. Dopo la separazione di Raducanu da Beltz, gli esperti di tennis le hanno consigliato di prendersi del tempo prima di annunciare il suo nuovo coach.

“Ho ancora 19 anni e ho già vinto uno Slam. Quindi posso prendermi il mio tempo e mettere le cose a posto perché so che la mia motivazione non è minore” , ha detto la tennista britannica. Raducanu che, di recente, è passata a un nuovo modello di formazione.

Ma quando le è stato chiesto cosa significasse nello specifico, la nativa di Toronto non ha voluto fornire troppi dettagli. “Mi sto allenando come ho fatto negli ultimi mesi” , ha dichiarato. “Ho qualcuno con cui allenarmi e, anche se avessi un modello di allenamento rivoluzionario, non ho bisogno di condividere come mi alleno, perché questo dipende da me, perché dovrei dire ai miei rivali come mi alleno?” .

👇🏻 Seguiteci anche su Instagram 👇🏻
http://tiny.cc/Instagram_TWI