Martina Trevisan commenta l'importante traguardo raggiunto al Roland Garros

L'azzurra al settimo cielo dopo la conquista dei quarti di finale

by Luca Ferrante
SHARE
Martina Trevisan commenta l'importante traguardo raggiunto al Roland Garros

Momento di condizione psicofisica incredibile, quale occasione migliore se non sfruttarla al secondo torneo del Grande Slam della stagione 2022. Martina Trevisan sta vivendo un periodo davvero magico della sua carriera nel circuito femminile Wta, grazie ai recenti risultati ottenuti che l'hanno galvanizzata e aiutata a vincere.

Una striscia di vittorie molto importanti quella collezionata dall'azzurra, che ha fatto suo il primo titolo a Rabat (Marocco) e sta ripetendo quelle ottime prestazioni sulla terra rossa parigina, sulla quale ha centrato i quarti di finale.

Bissato il traguardo raggiunto anche nell'anno 2020, ora l'italiana non vuole più smettere di sorridere e di sognare, andando alla ricerca di nuove soddisfazioni e cercando di superare gli altri ostacoli nella competizione francese.

La giocatrice toscana si è resa autentica protagonista nel corso della settimana con affermazioni prestigiose. La vittoria, sofferta, lottata ma voluta e desiderata dall'inizio alla fine del match, contro Aljaksandra Sasnovic ha dato la possibilità alla nativa di Firenze ora di sfidare la canadese Leylah Fernandez, già finalista Slam agli Us Open 2021.

Le sue parole

Al termine del confronto Trevisan ha espresso le sue valutazioni nell'intervista sul campo: “Si, sul match point stavo sorridendo, può sembrare strano ma è una cosa che mi aiuta nei momenti di tensione.

Mi ricordo di fare un sorriso nelle fasi cruciali di una partita e mi sento subito meglio. Non è facile, ma mi alleno molto su questo“ ha spiegato. Sulle emozioni che le trasmette il Roland Garros: “A Parigi c’è un’atmosfera magica, adoro i campi, la palla rimbalza molto alta ma è veloce allo stesso tempo.

Penso che questa sia la mia seconda casa“ ha aggiunto. Poi ha concluso: "Ora mi godo il momento, sono state due settimane importanti, devo mantenere la concentrazione, continuo a sorridere. Mi devo un po’ riposare perché sono stanca. Sono anche felice e la felicità è più importante della stanchezza“.

Martina Trevisan Roland Garros
SHARE