Gabriela Sabatini elogia Carlos Alcaraz: "È incredibile"



by   |  LETTURE 2031

Gabriela Sabatini elogia Carlos Alcaraz: "È incredibile"

Carlos Alcaraz è il giocatore del momento per quanto riguarda il circuito maschile. Il giovane tennista spagnolo ha sorpreso già lo scorso anno, con il suo dominio nella Next Gen ATP Finals, conquistate a Milano nel novembre scorso.

La nuova stagione, però, è iniziata ancora meglio di come si sia conclusa la precedente: due ATP 500 su terra rossa (Rio de Janeiro e Barcellona) e due Masters 1000, uno sul cemento di Miami e un altro sulla terra battuta di Madrid.

Proprio nella capitale spagnola, il numero sei del mondo è entrato nella storia: è l’unico tennista ad aver vinto, nello stesso torneo di terra rossa, contro Rafael Nadal e Novak Djokovic. Il numero uno spagnolo ha conquistato tutti, ex tenniste comprese.

In un’intervista rilasciata a Radio Mitre, a Gabriela Sabatini le è stato chiesto quale giocatore l’abbia colpito maggiormente quest’anno. Risposta scontata, secondo lei: "Tra gli uomini non dico niente di nuovo: Carlos Alcaraz”.

“È incredibile. Quello che mi sorprende di più è la sua testa, la sua personalità, è molto positivo, va avanti, è molto bello da vedere, al di là di quanto sia atletico e del gioco che ha”, ha dichiarato l’ex numero tre del mondo sullo spagnolo.

Sul circuito femminile, tra Swiatek e Jabeur

Stessa domanda viene posta in merito al circuito femminile, ma la risposta è diversa da quella che ci aspetta, guardando titoli e ranking di questo inizio di stagione: "Mi piace molto Ons Jabeur.

“Mi piace come gioca, ha un gioco molto bello, molto talento, una mano con che lei può fare qualsiasi cosa”, ha detto la vincitrice di un US Open sulla vincitrice del titolo 1000 di Madrid. Nonostante la scelta sia ricaduta sulla tunisina, non mancano comunque elogi nei confronti della numero uno del mondo.

“Di Iga Swiatek, la numero 1, mi piace anche la sua malizia", ha confessato Sabatini nell’intervista a Radio Maitre.