Tra post-gravidanza e RG Legends: ecco come si prepara Flavia Pennetta



by   |  LETTURE 3782

Tra post-gravidanza e RG Legends: ecco come si prepara Flavia Pennetta

La famiglia viene prima di tutto e questo va tenuto bene a mente. Il ‘primo amore’ , però, non si scorda mai, ed è così che Flavia Pennetta è uscita allo scoperto recentemente, annunciando di voler riprendere in mano la racchetta (chiaramente non tra le professioniste).

Lo ha fatto lo scorso 25 febbraio, giorno del suo 40esimo compleanno, in una intervista concessa a La Gazzetta dello Sport, nella quale ha ufficializzato la sua partecipazione alla edizione “Legends” del Roland Garros e di Wimbledon con l’altra ex campionessa azzurra Francesca Schiavone a farle da compagna di viaggio.

Oggi, la brindisina è tornata a parlare alla ‘rosea’ per raccontare come si sta preparando alla spedizione in quel di Parigi dopo la nascita della piccola Flaminia, terzo figlio della coppia Pennetta-Fognini.

“A sei mesi dalla nascita della piccola ho ripreso l’allenamento, anche se in maniera graduale con molti tempi di recupero. All’inizio mi sono concentrata sull’addome per ristabilire tutta la parte che è stata più toccata in gravidanza, poi aumenteremo i carichi.

Durante l’attesa mi sono sempre allenata, in maniera più leggera, adesso sto spingendo un po’ di più e dato che andrò a giocare il Roland Garros Legends con Francesca Schiavone voglio essere pronta.

Per quanto siano esibizioni vogliamo essere in forma, divertici, stare bene e non farci male e quindi è anche un discorso di prevenzione” .

Flavia Pennetta e la sua routine di allenamenti

Sotto ammissione della stessa Flavia Pennetta, la ripresa fisica e atletica dopo la terza gravidanza è stata più faticosa.

L’avere già due figli, infatti, non ha permesso alla ex campionessa degli US Open di ripartire con la stessa intensità. “Credo, se devo fare un’analisi, che la gravidanza che ho sentito meno a livello fisico sia stata la seconda ma probabilmente perché quando Farah aveva tre mesi è scoppiata la pandemia e quindi mi sono chiusa in casa con mio marito che doveva allenarsi e tenere uno stile di vita sano.

Quindi facevo compagnia a lui e mi sono allenata come non mai e quello mi ha fatto recuperare subito” . Ora che ha preso l’impegno di partecipare al Roland Garros e Wimbledon Legends con la Schiavone, però, ha dovuto necessariamente riprendere con gli allenamenti.

Qual è, dunque, la sua ruotine? “Faccio esercizi che erano nella mia routine quando giocavo, diciamo un copia e incolla, ma mi piace molto spaziare: seguo corsi online, faccio classi con amiche personal trainer, mi diverto molto a mischiare e provare ─ ha spiegato Flavia Pennetta ─ .

Ho vissuto sempre nel tennis che è uno sport molto ripetitivo, quindi ora mi piace tanto cambiare. Vorrei praticare molto di più l’equitazione, come dicevo prima, ma ancora non riesco” .