Le aspettative di Stan Wawrinka sul match contro Novak Djokovic a Roma



by MARTINA SESSA

Le aspettative di Stan Wawrinka sul match contro Novak Djokovic a Roma

Vittoria di cuore per Stan Wawarinka. Al secondo turno degli Internazionali di Roma, il tennista svizzero ha vinto contro il serbo Djere in quasi tre ore di match: dopo la conquisa del primo set, è stato necessario il terzo parziale al numero 361 del mondo per conquistare il terzo turno del Masters 1000 di Roma.

Ad attenderlo, ora, c’è Novak Djokovic, in una sfida che ha il sapore di finale di un Grande Slam. “Significa tanto conquistare queste vittorie, questi match, questi difficili match su campi importanti. Adoro ciò”, ha detto in conferenza stampa il campione Slam, che ha proseguito elogiando l’atmosfera di Roma, “C’è sempre un’atmosfera nel giocare qui.

Molto supporto: è questo il motivo per cui gioco questi match”. Un passaggio della conferenza ha riguardato anche la salute mentale e la difficoltà di giocare così tante partite: un veterano come Wawrinka sa come funziona il circuito di tennis.

“Ho avuto molti cali durante la mia carriera, specialmente dopo grandi vittorie. È sempre stato davvero difficile mentalmente accodarsi con questo. Allo stesso tempo, come ho sempre detto, penso di essere un privilegiato e sono davvero fortunato di giocare a tennis, di avere questa vita”, ha detto il vincitore del Roland Garros, che ha proseguito sul suo anno, “È stato un anno duro, questo è sicuro.

Sono felice di essere tornato, a giocare e a combattere”.

La sfida con Djokovic

Al terzo turno degli Internazionali di Roma, torna un match che nel 2008 è stata una finale proprio del Masters 1000 di Roma: Wawrinka vs Djokovic.

Più di dieci anni fa, è stato il serbo a trionfare in tre set contro lo svizzero. “Sarà una sfida dura contro Novak. È una bella sfida gareggiare contro di lui, ma non credo di essere pronto per questi livelli, ancora.

Sarà interessante, tuttavia, vedere”, ha detto Wawarinka, che ha voluto sottolineare la difficoltà di questo match, “Sarà una sfida difficile, contro Novak, il numero uno del mondo. Tuttavia, ho bisogno di questi match per testare me stesso e vedere cosa è necessario migliorare”.

Stan Wawrinka Novak Djokovic