La nuova vita di Simona Halep alla Mouratoglou Academy



by   |  LETTURE 5427

La nuova vita di Simona Halep alla Mouratoglou Academy

“Improvvisamente, ho scoperto l'Accademia di Patrick Mouratoglou, ho sentito qualcosa di diverso, ho notato che il fuoco per il tennis era tornato dentro di me” . Questa è la rivelazione fatta da Simona Halep in una intervista concessa a Tennis Majors.

La tennista rumena, oggi 30enne, ha ripercorso l’ultimo anno della sua vita tennistica, ammettendo di aver pensato al ritiro già la scorsa stagione. I ripetuti problemi fisici avevano abbassato notevolmente l’asticella della fiducia per la ex numero 1 del mondo a tal punto da insinuare nella sua mente l’idea di appendere la racchetta al chiodo.

“Ho sempre pensato che a 30 anni avrei chiuso con tutto questo, stavo per smettere quest'anno. In realtà, ci ho pensato anche l'anno scorso, subito dopo l'infortunio che ho avuto – ha confessato la Halep − .

All'inizio del 2022 stavo un po' meglio, ma non avevo ancora molta fiducia, quindi ho pensato che poteva essere l'ultima tappa in cui avrei potuto giocare a tennis” .

Una svolta di nome Patrick Mouratoglou

Trovato l’equilibrio fuori dal campo con il matrimonio nel settembre 2021 con l’imprenditore macedone Toni Iuruc, l’inizio del 2022 era il momento per Simona Halep di ribilanciare le cose anche nella sua vita da professionista.

La soluzione, come da lei stessa raccontato, è stata il celebre allenatore francese Patrick Mouratoglou, che l’ha accolta presso la sua accademia e ha accettato di lavorare con lei. “Improvvisamente, ho scoperto l'accademia di Patrick Mouratoglou, ho sentito qualcosa di diverso, ho notato che il fuoco per il tennis era tornato dentro di me.

Vedere tutti quei bambini lì che facevano del loro meglio per salire in cima un giorno mi ha riportato quella sensazione. Avevo bisogno di qualcosa del genere, di vederlo in altre persone, in altri ragazzi, grazie a questo l'ho ritrovato.

Mi piacerebbe avere dei figli in futuro, ma ora sento che può aspettare ancora un po' Al momento sento ancora questo piacere a cui non voglio rinunciare. Ho davvero pensato che non sarei mai tornata allo stesso livello dopo l'infortunio, sono stata fuori dalle competizioni per quasi quattro mesi.

Non ero mai stata lontano dal tennis per così tanto tempo, quindi ho lottato molto durante l'ultima stagione, ho combattuto contro tutto. Ho anche pensato che 30 anni fosse un'ottima età per ritirarsi, l'ho sempre pensato. Anche se non era nella mia testa, probabilmente era sempre nella mia mente” , ha concluso Simona Halep.