Emma Raducanu vince il Laureus Award: le congratulazioni di una campionessa Slam



by   |  LETTURE 2245

Emma Raducanu vince il Laureus Award: le congratulazioni di una campionessa Slam

Nonostante l’inizio di stagione gioie, arrivano comunque belle notizie per Emma Raducanu: la britannica ha vinto il premio Laureus World Sports "Breakthrough of the Year" La tennista era candidata ai prestigiosi premi sportivi grazie alla vittoria degli US Open dello scorso anno, vincendo contro Leyla Fernandez in una finale tra adolescenti.

Con la vittoria del premio, la numero undici del mondo ha ricevuto le congratulazioni da parte di un’altra campionessa Slam, nonché suo idolo, Li Na "Ehi Emma, ​​Li Na è qui per farti le congratulazioni", ha detto la vincitrice di due titoli Slam al momento della premiazione.

"Sono felice che come membro dell'Accademia io e i miei colleghi abbiamo scelto te come vincitrice”. A questo messaggio, Raducanu ha risposto dichiarando la propria stima alla tennista che l’ha premiata.

"Li Na, sei la mia stella del tennis preferita. Vorrei ringraziarti. Voglio conoscerti anch'io. A presto", ha detto la tennista britannica in mandarino, lingua madre di Li Na.

La gioia di Emma Raducanu per il premio

In occasione della premiazione, Raducanu ha proseguito i propri ringraziamenti spiegando quanto sia importante per lei la vittoria di questo premio.

A congratulazioni ricevute, però, sono seguiti i complimenti agli altri candidati alla vittoria del premio. "Significa così tanto ricevere questo premio e voglio davvero congratularmi con gli altri miei candidati.

Sento che è stato davvero un anno fantastico per me, ma ho ancora molto lavoro da fare", ha detto Raducanu, che ha vinto contro un suo collega, Daniil Medvedev, anche lui presente nella categoria “Rivelazione dell’anno” per la vittoria dell’US Open del 2021.

Emma Raducanu è l’unica tennista a vincere il premio Laureus 2022. Nella categoria miglior sportivo, era presente Novak Djokovic, vincitore di tre Slam su quattro lo scorso anno, ma il premio è andato al campione di Formula 1 in carica, Max Verstappen.

Nella categoria della miglior sportiva, invece, presente Ashleigh Barty; anche lei, come il numero uno del mondo, non ha vinto il premio, che è stato assegnato all’atleta giamaicana Elaine Thompson-Herah.