Naomi Osaka parla della rivalità con Iga Swiatek e svela il suo prossimo obiettivo



by LUCA FERRANTE

Naomi Osaka parla della rivalità con Iga Swiatek e svela il suo prossimo obiettivo

Decisamente un risultato di prestigio, che fa tanto morale. Naomi Osaka conclude l'esperienza a Miami con un'ottima finale: alla giapponese non è riuscito il colpo di vincere il torneo, cedendo alla polacca Iga Swiatek, nuova numero uno al mondo nel ranking Wta.

Le sue parole

Le affermazioni della giocatrice sull'incontro: "Il primo set è stato piuttosto serrato, ma per tutta la partita non sapevo cosa fare sulle seconde di servizio. Non sapevo se andare avanti o tornare indietro.

Penso sia qualcosa che avrei dovuto decidere prima della partita. Sono triste per il risultato, ma è stata una giornata divertente. Non è frustrante perché è la numero uno al mondo per una ragione" ha commentato.

La crescita a livello mentale: "Ho imparato che non sono così delusa da me stessa. Normalmente piangerei negli spogliatoi, ma ora sono più rilassata. Mi sento come se sapessi cosa voglio fare meglio. Voglio ricominciare ad allenarmi per vincere il torneo la prossima volta" ha sottolineato.

La rivalità con Swiatek: "Mi piacerebbe essere la rivale di Iga, ma, dato che Nadal e Federer hanno giocato così tante partite diverse, penso che dovremmo giocare almeno cinque volte diverse. Le rivalità sono ciò che fa funzionare lo sport.

Le persone vogliono vedere il confronto su diversi Paesi e superfici. Penso che sia la cosa più eccitante del tennis giocare in condizioni diverse" ha aggiunto. I prossimi obiettivi: "L'anno scorso non mi sono preoccupata della mia classifica.

Il mio obiettivo principale è essere testa di serie al Roland Garros. Entro il prossimo anno o entro la fine di quest'anno vorrei essere tra i primi 10. Per il 2023 mi piacerebbe essere il numero uno. È bello inseguire qualcosa.

Penso che forse era una sensazione che stavo perdendo". Sulla stagione su terra rossa: "Cercherò di prendere molto sul serio il tour sulla terra battuta. Andrò in Europa una settimana prima per iniziare ad allenarmi.

Il mio prossimo torneo sarà Madrid. Penso che il mio obiettivo sia mantenere una visione positiva della vita. Guarderò molti video di Nadal per vedere come si muove" ha concluso.

Naomi Osaka Iga Swiatek