Alexander Zverev analizza la vittoria ottenuta contro McDonald a Miami



by MARTINA SESSA

Alexander Zverev analizza la vittoria ottenuta contro McDonald a Miami

Alexander Zverev continua la sua corsa nel Miami Open. Il tennista tedesco ha iniziato la stagione con non poche difficoltà, sia nel gioco mostrato sia nel comportamento adottato. Agli Australian Open, non è andato oltre agli ottavi di finale, con la sconfitta subita dal canadese Denis Shapovalov .

Il proseguo, tuttavia, ha avuto risvolti ancora più negativi. Dopo la finale persa a Montepellier contro Bublik, è arrivata la squalifica ad Acapulco: in una partita di doppio, il numero quattro del mondo ha usato la racchetta per colpire con forza la sedia del giudice.

Squalifica che ha riguardato solo Acapulco e che ha confermato al presenza del tedesco a Indian Wells. Anche in questo caso, però, il finalista di US Open 2019 non ha approcciato bene il torneo, perdendo alla partita d’esordio contro lo statunitense Paul.

Il Miami Open, dunque, può rappresentare il torneo del riscatto per Alexander Zverev, che ha conquistato la vittoria nel terzo turno contro l'americano Mackenzie McDonald, con il punteggio di 6-2, 6-2. Una partita vinta senza troppe difficoltà, con il tedesco che è riuscito annullare l’unica palla break che ha dovuto affrontare nel primo set.

"Sono felice di aver trovato un po' il mio ritmo", ha detto Zverev dopo la vittoria conquistata in un’ora e tredici minuti. "Sono felice anche di aver ottenuto una vittoria più facile. In generale sono felice di essere al quarto turno.

Penso che il torneo diventerà più difficile da qui, ma sono pronto".

Zverev parla del match contro McDonald

Nell’intervista post match, il numero quattro del mondo ha analizzato la chiave per ottenere la vittoria contro McDonald.

"La cosa più importante contro Mackenzie è giocare in profondità, questa è la priorità numero uno", ha detto Zverev delle sue tattiche. "Perché è uno che cerca di andare a rete, cerca di giocare in modo aggressivo.

Quindi cercare di portarglielo via. Ha funzionato bene e sono felice di aver finito". Con la vittoria contro lo statunitense McDonald, Alexander Zverev accede all’ottavo di finale del torneo di Miami, dove affronterà l’australiano Thomas Kokkinakis, uscito vincitore dal match contro un altro statunitense, Denis Kudla.

Alexander Zverev