Le parole di Alexander Zverev dopo la vittoria contro Borna Coric



by   |  LETTURE 2598

Le parole di Alexander Zverev dopo la vittoria contro Borna Coric

Dopo quattro anni di inaspettata astinenza per la prima volta Alexander Zverev ha vinto un match nel Miami Open. Il talento tedesco sta vivendo un momento abbastanza difficile e fino ad ora non sta rispettando la sua classifica, con prestazioni opache e poco rassicuranti.

Nel suo primo match nel Masters 1000 di Miami il tedesco ha sofferto molto prima di avere la meglio sul rientrante (da qualche settimana) Borna Coric. Il finalista del 2018 ha sofferto e vinto dopo una dura battaglia con il risultato di 6-4;3-6;6-3.

Da quando il torneo si è spostato nella nuova sede Zverev non aveva mai vinto ed il numero 4 al mondo spera che questo successo possa finalmente rilanciarlo dopo le ultime prestazioni. Nei primi due set Coric ha messo a dura prova Sascha che nel terzo è volato via, complice anche la mancata abitudine a giocare negli ultimi tempi del talento croato.

Le dichiarazioni di Zverev nel post match

La testa di serie numero due del torneo ha reagito dopo che ad Indiann Wells era caduto nel suo primo match (al secondo turno) contro Tommy Paul. Zverev ha parlato cosi al termine del match: "Avevo bisogno di una vittoria, soprattutto di un successo in un match lottato, in tre set.

Ovviamente quando si gioca due su tre, uno vuole chiudere il prima possibile, ma sono contento di come sono andate le cose. Borna è un avversario molto duro, sono contento di come è andata e non vedo l'ora di arrivare al turno successivo"

Al prossimo turno Zverev affronterà una delle sorprese della notte, il talentuoso americano Mackenzie McDonald: questi ha battuto la testa di serie numero 26 del torneo Grigor Dimitrov. I due avevano già lottato in Australia, ma qui a Miami il match è stato senza storia e McDonald ha vinto con il risultato di 6-1;6-4.

I precedenti tra Alexander Zverev e l'americano sono invece senza storia con il tedesco che ha vinto tutti e quattro i precedenti, l'ultimo disputato quest'anno in Francia, a Marsiglia.