Toni Nadal non ha dubbi sul futuro di Carlos Alcaraz



by ANTONIO FRAPPOLA

Toni Nadal non ha dubbi sul futuro di Carlos Alcaraz

Carlos Alcaraz non è riuscito a battere il suo idolo al Masters 1000 di Indian Wells, ma ha comunque raggiunto una dimensione diversa rispetto a quella popolata da tutti i suoi coetanei. Tra il 18enne di Murcia e la prima finale in un evento Masters 1000, si è inserito Rafael Nadal, che ha poi perso la finale contro Taylor Fritz.

Il 21 volte campione Slam, che ha subito l’esplosività dei colpi del suo avversario, ha trovato il modo per battere Alcaraz e vinto una battaglia durata più di tre ore e condizionata dal forte vento.

Toni Nadal non ha dubbi sul futuro di Alcaraz

“Penso che abbia tutti i colpi.

Può giocare un tennis aggressivo, ma sa anche difendersi bene grazie alla sua velocità. Può difendere palle incredibili. Certo, quando gioca in modo aggressivo, è difficile fermarlo perché la qualità dei suoi colpi è molto alta.

Penso che abbia tutti gli ingredienti per diventare un campione straordinario. L’ho visto giocare per tutta la settimana e penso che il suo livello sia molto alto. Sono andato in campo con il massimo rispetto e l’ho trattato come un top player” .

Sono queste le parole che Nadal ha utilizzato per descrivere il presente e il futuro di Alcaraz. Dopo la super sfida tra i due tennisti spagnoli, anche Toni Nadal ha voluto esprimere la sua opinione su Alcaraz. “Ogni partita giocata da Alcaraz testimonia la sua continua progressione.

Una progressione che lo porterà, quasi sicuramente, a scalare la vetta del ranking mondiale” , ha scritto Toni Nadal nell’editoria le pubblicato sul quotidiano “El Pais” . “Per ora dobbiamo solo festeggiare e goderci la convivenza di questi due tennisti, perché è una grande soddisfazione per la Spagna” .

Considerando anche le assenze di Novak Djokovic e dello stesso Nadal, Alcaraz avrà la possibilità di fare ancora meglio al Masters 1000 di Miami. Lo spagnolo ha dimostrato di poter competere alla pari con i migliori tennisti del Tour e la scorsa settimana ha sfiorato la sua prima finale "1000" in California.

Toni Nadal Carlos Alcaraz