Ugo Humbert e la positività al Covid-19: "Non riuscivo ad allenarmi"



by   |  LETTURE 3645

Ugo Humbert e la positività al Covid-19: "Non riuscivo ad allenarmi"

Ugo Humbert ha ottenuto uno dei successi più importanti della sua carriera a inizio 2022. Il francese, in occasione dell’ATP Cup, ha sconfitto all’esordio Daniil Medvedev con il punteggio di ( 5) 6-7, 7-5, 7-6( 2) .

Dopo il torneo a squadre ideato dall’ATP, la stagione di Humbert ha però preso una brutta piega. Agli Australian Open, l’attuale numero 42 del ranking mondiale ha perso al primo turno contro Richard Gasquet mostrando un pessimo stato di forma.

A poche ore dalla sconfitta subita ai danni del connazionale, la situazione è peggiorata e il tampone effettuato da Humbert ha dato esito positivo. Il francese ha accusato diversi problemi fisici a causa del Covid ed è tornato in campo solo il 2 febbraio.

Humbert, dopo essere risultato negativo, ha perso in malo modo le due partite disputate all’Open Sud de France e a Rotterdam.

Humbert e i problemi legati al Covid-19: "Non riuscivo ad allenarmi"

In un’intervista esclusiva rilasciata al quotidiano “L’Équipe” , Humbert ha parlato delle sue attuali condizioni fisiche e delle conseguenze del Covid sul suo corpo.

“Penso di essere stato contagiato dalla mia fisioterapista, che ha avuto un contatto diretto con Fiona Ferro, poi risultata positiva al Coronavirus” , ha spiegato il 23enne di Metz. “Da quel momento in poi, è stato molto difficile riprendersi e tornare a svolgere una normale sessione di allenamento.

Ho avuto problemi respiratori e, sempre a causa del Covid, non riuscivo ad allenarmi per più di trenta minuti al giorno. Ho avvertito un forte dolore alle gambe, ero sempre esausto e non potevo godermi il tennis”.

Humbert scenderà in campo ai Masters 1000 di Indian Wells e Miami nel corso delle prossime settimane. L'obiettivo del tennista francese è quello di recuperare le energie e prepararsi nel migliore dei modi alla stagione sulla terra battuta.

Humbert avrà infatti la possibilità di giocare diversi tornei di fronte al pubblico di casa e competere al Roland Garros.Il secondo Slam dell'anno si disputerà dal 22 maggio al 5 giugno.