Garin preoccupato: "Devo decidere, per me ora è orribile giocare a tennis"



by   |  LETTURE 9402

Garin preoccupato: "Devo decidere, per me ora è orribile giocare a tennis"

Il tennista cileno Cristian Garin è uno dei tennisti più interessanti del circuito, soprattutto quando si parla di giocare tornei su terra battuta. In questo 2022 l'atleta non sta però vivendo un grande momento ed è reduce da una serie negativa conclusasi con la sconfitta in casa a Santiago, un doppio 6-3 inaspettato contro il connazionale Alejandro Tabilo.

Per Garin si tratta del quarto stop consecutivo, ancora più grave pensando che si tratta della sua superficie preferita. L'atleta cileno è reduce da un infortunio alla spalla e dopo la prestazione in Atp Cup (una vittoria e due sconfitte), ha battuto Bagnis e Pedro Martinez prima di arrendersi al terzo turno contro Gael Monfils e poi si è fermato per uno stop fisico e il suo rientro non è stato dei migliori.

Garin era testa di serie numero uno del torneo, è crollato facilmente ma sono altre le dichiarazioni a fare più rumore.

Le preoccupanti parole di Cristian Garin sul suo futuro

Intervenuto ai microfoni di ESPN l'atleta sudamericano ha parlato della sua esperienza dopo i tonfi rispettivamente a Buenos Aires, Rio de Janeiro e appunto Santiago.

Ecco le sue dichiarazioni: "In questo momento è orribile per me giocare a tennis, ho provato tanto e cosi non funziona. In queste ore prenderò una decisione sul mio futuro, vedrò cosa fare ma quel che so è che non vale la pena continuare a giocare cosi.

Io do sempre il 100 % e provo a fare il meglio, a volte la gente non pensa sia cosi ma io amo il tennis, lo amo davvero tanto. A volte ci sono brutti momenti e devi andare avanti, l'unica cosa che voglio è giocare e farlo senza preoccuparmi della mia spalla, ho avuto diversi alti e bassi negli ultimi tempi ma ora quando gioco sento ancora dolore"

Il match contro Tabilo era iniziato bene con Cristian che aveva subito effettuato il break nel primo set, ma tuttavia è durata molto poco e Tabilo ha risposto con una serie di colpi e si è portato sul 5 a 2. Da li il match è stato in discesa e per Garin è arrivata l'ennesima deludente sconfitta.