Ajla Tomljanovic parla della relazione con Matteo Berrettini



by   |  LETTURE 27282

Ajla Tomljanovic parla della relazione con Matteo Berrettini

Non il miglior inizio di stagione, complice anche un po' di sfortuna coi sorteggi che l'ha vista affrontare e perdere per ben due volte consecutive con la spagnola Paula Badosa, sia a Sydney che a Melbourne agli Australian Open.

Ajila Tomljanovic è tornata a parlare e a raccontare la sua vita da giocatrice professionista, non nascondendosi nemmeno sull'attuale relazione col tennista azzurro Matteo Berrettini.

Tomljanovic si racconta

L'australiana ha rilasciato dichiarazioni molto interessanti in un'intervista concessa a Tennis.com: "La mia vita tennistica è piena di avventure, di momenti belli e brutti.

Niente di buono arriva senza passare attraverso tutto il male. È come un ottovolante, ecco perché lo adoro. Ogni giorno succede qualcosa di diverso e cerco di godermelo il più possibile, perché non potrò giocare per molto tempo.

Più invecchio, più apprezzo quello che faccio" ha sottolineato la ragazza 28enne, che ha aggiunto: "Qualcosa che mi piace di questo sport è che letteralmente ogni settimana c'è una nuova opportunità.

È quello che mi dico quando le cose si complicano, che avrò sempre la possibilità di fare meglio. Il mio tennis è piuttosto aggressivo. Sto lavorando per migliorarlo ancora. Voglio essere quella che prende l'iniziativa in campo”.

Sul suo team: "Crescendo la mia squadra è sempre stata la mia famiglia. Mio padre viaggia con me da quando ho memoria. Direi che la mia personalità resta la stessa quando sono in campo. Sono una persona molto testarda e competitiva"

Gli obiettivi: "Entrando in questo nuovo anno penso che i miei obiettivi non siano cambiati molto. Voglio vivere nuove esperienze, il che significa fare meglio degli anni precedenti. L'intento è solo quello di migliorare" ha affermato la nativa di Zagabria.

Su Berrettini: “È molto leale, mi sostiene sempre. Mi piace avere un partner dello stesso settore perché viaggiamo nello stesso posto molte volte, ci godiamo più tempo insieme. Spero sempre di vincere lo stesso giorno, quindi non dobbiamo fingere di non essere felici" ha concluso.