Auger-Aliassime e Shapovalov portano il Canada in finale: "Gran lavoro di squadra"



by   |  LETTURE 2930

Auger-Aliassime e Shapovalov portano il Canada in finale: "Gran lavoro di squadra"

Non sarà la Russia di Daniil Medvedev a disputare la finale della terza edizione dell’ATP Cup. A fermare la corazzata russa ci hanno pensato Felix Auger-Aliassime e Denis Shapovalov. Quest’ultimo ha aperto la sfida vincendo una partita molto combattuta contro Roman Safiullin; una partita durata due ore e 39 minuti e terminata con il punteggio di 6-4, 5-7, 6-4.

Auger-Aliassime, invece, non è riuscito in nessun modo a impensierire un ottimo Medvedev. Il numero due del mondo si è liberato del suo avversario in due set e ha portato l’incontro al doppio decisivo. Auger-Aliassime e Shapovalov, nell’ultima partita, hanno dato il massimo e siglato una importantissima rimonta ai danni di Medvedev e Safiullin.

Shapovalov e Auger-Aliassime portano il Canada in finale

“Felix ha fatto un lavoro incredibile. Io ho avuto una partenza con lenta e diversi problemi in risposta, ma abbiamo fatto un ottimo lavoro” , ha spiegato Shapovalov in conferenza stampa.

“Felix ha giocato in maniera incredibile nel game in cui abbiamo ottenuto il break nel secondo set. Nel super tie-break, infine, abbiamo fatto colpire più palle possibili ai nostri avversari. È stato fantastico; abbiamo una grande intesa, un incredibile spirito di squadra e questo ci ha aiutati molto” .

Per Auger-Aliassime non è stato facile scendere di nuovo in campo dopo il 6-0 subito nel secondo set contro Medvedev. “Dovevo provare a restare ottimista. Ovviamente è stata dura, soprattutto a causa del modo in cui è andato quel secondo set in singolare.

Denis mi ha aiutato e la squadra mi ha spinto a fare il massimo" , ha dichiarato Auger-Aliassime. "Abbiamo avuto una partenza complicata nel match di doppio. Per essere in grado di recuperare in quel modo, è servito un vero sforzo di squadra.

Questa è l’ATP Cup. Puoi ancora vincere dopo aver perso nettamente uno dei due singolari. Siamo davvero felici per tutta la squadra” . Il Canada troverà la Spagna di Roberto Bautista Agut e Pablo Carreno Busta nell'ultimo atto del torneo.

La squadra spagnola, nonostante le pesanti assenze di Rafael Nadal e Carlos Alcaraz, ha dato vita a un fantastico percorso e farà di tutto per sollevare al cielo il trofeo. Photo Credit: Peter Staples/ ATP Tour