Atp Cup, Felix Auger-Aliassime e Denis Shapovalov carichi per l’inizio del 2022

Il Canada vuole essere tra i protagonisti della competizione a Sydney

by Luca Ferrante
SHARE
Atp Cup, Felix Auger-Aliassime e Denis Shapovalov carichi per l’inizio del 2022

Il Canada è forse una delle squadre più complete al via dell’edizione 2022 dell’Atp Cup, manifestazione in programma a Sydney fino a domenica 9 gennaio. Il team è pronto al debutto domenica 2 con gli Stati Uniti d’America nel girone C: con soltanto la prima classificata a superare la prima fase, nessuna compagine può permettersi passi falsi se vuole proseguire nella competizione.

Auger-Aliassime e Shapovalov saranno i due singolaristi, di ottimo rilievo, ma la formazione non sfigura neanche in doppio, con diversi giocatori abituati a disputare le gare in coppia.

La conferenza stampa del Canada

Il numero 11 del ranking mondiale Felix Auger-Aliassime sarà il giocatore di riferimento del team.

Il tennista ha dichiarato di non aspettarsi nulla di diverso da questa responsabilità aggiuntiva: “Non cambierà molto. Penso che sia simile agli eventi di squadra che abbiamo avuto prima. Guarderò le partite di Denis ma quando arriverà il momento di prepararmi per le mie, lo farò.

Questo è il meglio che possiamo fare, concentrati solo su ciò che dobbiamo fare individualmente per cercare di vincere ogni partita. Amo questa manifestazione. Penso che sia un bene per lo sport e per noi atleti iniziare l'anno in questo modo”.

Pronto all’esordio anche il compagno di squadra Shapovalov, secondo singolarista della formazione che si è appena ripreso dalla positività al Covid-19: “Il doppio è piuttosto importante in questi eventi e ovviamente deciderà diversi incontri.

Quindi è fantastico avere tre-quattro ragazzi che possono giocare in doppio e davvero bene. Disputare partite tutto l'anno aiuta molto, ma abbiamo grandi tennisti. Penso che abbiamo molta varietà nella squadra” ha aggiunto.

"Sento solo che potrebbe essere un'ottima preparazione per me in vista dell'inizio dell'anno. Sfrutterò ogni opportunità che ho di passare del tempo con questi ragazzi e stare con loro. Questa è la prossima generazione di migliori giocatori, quindi sono così grato per l'occasione e desideroso di continuare a migliorare me stesso" ha concluso il numero 238 al mondo Brayden Schnur.

Felix Auger-aliassime Denis Shapovalov
SHARE