Iga Swiatek svela i suoi piani per il 2022



by   |  LETTURE 6653

Iga Swiatek svela i suoi piani per il 2022

La nuova stagione di tennis è alle porte e le tenniste di tutto il mondo non vedono l’ora di tornare sul loro palcoscenico preferito: il campo da tennis. Dopo una stagione molto frammentata a causa delle restrizioni Covid, le atlete della WTA vogliono tornare ad esprimere il loro gioco con maggiore continuità, giocando quindi più tornei possibili.

Tra le tenniste che hanno manifestato questo desiderio di ritorno alla normalità, c’è Iga Swiatek. La tennista polacca chiude il 2020 come numero nove della classifica WTA: dopo la vittoria al Foro Italico degli Internazionali di Roma e una buona stagione sul cemento (in particolare quello americano), la tennista originaria di Varsaria ha raggiunto il suo best ranking, ottenendo la quarta posizione.

Grazie a queste prestazioni, è riuscita a qualificarsi per le WTA Finals, dove, però, non supera la fase a gironi.

I piani per il 2022 di Iga Swiatek

La stagione femminile di tennis riparte dall'Adelaide International, che si giocherà dal 2 al 9 gennaio, di cui Iga Swiatek è campionessa in carica.

In un’intervista rilasciata all’WTA, la polacca ha parlato proprio di questo nuovo anno di tennis: "Sono curiosa di sapere se la mia energia durerà fino alla fine della stagione, se mi prenderò solo una settimana di pausa durante questa preseason", ha detto Swiatek; "perché quando abbiamo iniziato quest'anno, eravamo tutti abbastanza freschi perché abbiamo giocato solo quattro tornei nel 2020"

Nell’intervista, Swiatek descrive anche le sensazioni che la città di Adelaide le aveva lasciato nel 2020: "Adelaide è un posto davvero calmo e pacifico", ha ricordato Swiatek. "Anche se ero ancora nel torneo e stavo giocando al mio livello più alto, l'ho trattato come una specie di riposo, come un riposo mentale.

È abbastanza divertente avere quel tipo di pausa. È stato lo stesso quando sono arrivato a Eastbourne prima di Wimbledon. Non hai molti obblighi quando giochi tornei più piccoli. Quindi a volte è ancora più divertente", ha aggiunto la vincitrice del Roland Garros 2020.

Prepararsi ad una lunga stagione quale dovrebbe essere quella del 2022 non è semplice ed è necessario gestire bene il proprio tempo, dentro e fuori dal campo di tennis. Le vacanze, trascorse nel sud della Francia, sicuramente hanno aiutato Iga Swiatek: "Ma anche, quando sono tornato a casa, è diventato abbastanza facile perché stavamo lavorando con il mio team di gestione e il mio team di pubbliche relazioni per costruire davvero un sistema che mi avrebbe aiutato a riposare a volte", ha riferito la polacca.