Santopadre su Matteo Berrettini: "C'è tanta voglia di rimettersi in gioco"



by   |  LETTURE 1558

Santopadre su Matteo Berrettini: "C'è tanta voglia di rimettersi in gioco"

Matteo Berrettini e Jannik Sinner sono pronti a far sognare migliaia di tifosi italiani all’ATP Cup. I due hanno già raggiunto Sydney con i rispettivi team e non vedono l’ora di fare il proprio esordio nella manifestazione a squadre ideata dall’ATP.

L’Italia, che potrà contare anche su Lorenzo Sonego, Fabio Fognini e Simone Bolelli, è stata inserita nel Gruppo B insieme a Russia, Australia e Francia. I francesi, in particolare, hanno sostituito l’Austria nelle ultime ore; è stato il forfait di Dennis Novak a condannare gli austriaci ancora prima dell’inizio del torneo.

Considerando anche l’assenza di Andrey Rublev e Aslan Karatsev, gli azzurri capitanati da Vincenzo Santopadre saranno sicuramente una delle squadre favorite per la vittoria.

Santopadre: "Matteo Berrettini sta molto bene"

Restano comunque da monitorare le condizioni di Berrettini.

Il romano ha purtroppo subito un infortunio agli addominali nel corso del primo incontro di Round Robin contro Alexander Zverev alle ATP Finals di Torino e non disputa un match ufficiale dallo scorso 14 novembre. Nelle parole raccolte dalla Gazzetta dello Sport, Santopadre( storico allenatore di Berrettini, ndr) si è soffermato sui prossimi impegni del suo assistito partendo dall'allenmaneto che ha visto come protagonisti proprio Berrettini e Sinner.

“Hanno fatto un ottimo allenamento, e domani si replica. Il clima è buono" , ha detto Santopadre. "Matteo sta molto bene e c’è tanta voglia di rimettersi in gioco. In giornata è arrivato anche Simone Bolelli e domani arriveranno anche Fabio Fognini e Lorenzo Sonego, così saremo pronti" .

L'Italia farà il suo esordio contro l'Australia il 2 gennaio sulla Ken Rosewall Arena. Il 4 e il 6 andranno poi in scena le sfide con la Francia e la Russia; quest'ultima potrebbe risultare decisiva per la qualificazione alle semifinali.

Ricordiamo che solo le prime classificate potranno continuare il proprio percorso all'interno dell'evento australiano. Sia Berrettini che Sinner parteciperanno solo all'ATP Cup in vista del primo grande appuntamento del 2022, ovvero gli Australian Open.