Pat Cash: "Per Emma Raducanu non sarà facile vincere Wimbledon"



by   |  LETTURE 3643

Pat Cash: "Per Emma Raducanu non sarà facile vincere Wimbledon"

Lo scorso 11 settembre, Emma Raducanu è diventata la prima tennista in grado di vincere un torneo del Grande Slam partendo dalle qualificazioni. La giovanissima tennista britannica lo ha fatto addirittura senza perdere nemmeno un parziale nelle dieci partite disputate agli US Open, per un totale di venti set vinti e zero persi.

La Raducanu ha battuto in una splendida finale LeylahFernandez con il punteggio di 6-4, 6-3. I record siglati dalla Raducanu agli US Open 2021 sono così numerosi, che risulta impossibile non pensare già al futuro e a tutti i risultati che la giocatrice classe 2002 potrebbe ottenere nel corso della sua carriera.

Nonostante non sia riuscita a esprimere il suo miglior tennis nella parte finale della stagione, la britannica sarà sicuramente una delle tenniste da tenere d'occhio nel 2022.

Pat Cash sulle prossime sfide che dovrà superare Emma Raducanu

Pat Cash, vincitore di Wimbledon nel 1987, si è soffermato sulle prossime sfide che dovrà superare la Raducanu per dare continuità all'incredibile vittoria ottenuta a New York.

"Emma Raducanu è una top player. La sua sfida sarà quella di dimostrare che può vincere di nuovo alla grande. La cosa buona per lei è che, poiché non ha evidenti debolezze tecniche, è meno probabile che il suo gioco si perda nei momenti importanti delle partite.

È anche un'ottima atleta" ha spiegato Cash nelle parole raccolte da Tennis Up To Date.L'ex tennista australiano ha poi svelato un particolare retroscena legato ai tornei del Grande Slam. "Ho sempre trovato più facile vincere i tornei più importanti fuori dall'Australia.

La pressione era forte in Australia. Per la Raducanu l'US Open era l'esatto opposto rispetto a Wimbledon in termini di pressione e aspettative. In futuro dovrà cercare di ripetere quello che ha fatto a New York, ma potrebbe trovare più facile farlo lontano da Wimbledon" .