Alex Corretja non ha dubbi: "Daniil Medvedev sarà il nuovo numero uno del mondo"



by   |  LETTURE 2551

Alex Corretja non ha dubbi: "Daniil Medvedev sarà il nuovo numero uno del mondo"

Sarà impossibile per Daniil Medvedev dimenticare i successi ottenuti nel 2021. Il russo ha innanzitutto conquistato il primo major in carriera agli US Open giocando una finale perfetta e ponendo fine al sogno Grande Slam di Novak Djokovic.

Oltre alla vittoria conseguita a Flushing Meadows , Medvedev ha poi trionfato al Masters 1000 di Toronto e ai tornei ATP 250 di Marsiglia e Maiorca( primo titolo sull’erba, ndr) . Il 25enne di Mosca ha anche rappresentato con onore il suo Paese e portato a casa sia l’ATP Cup che la Coppa Davis; quest’ultima è stata dominata da una Russia sempre più affiatata e competitiva.

Il prossimo obiettivo di Medvedev è sicuramente quello di diventare il nuovo numero uno del mondo; per farlo dovrà battere ancora una volta la concorrenza di Djokovic.

Corretja sul futuro di Daniil Medvedev

Alex Corretja ha speso parole di grande ammirazione nei confronti di Medvedev ai microfoni di Eurosport.

L’ex giocatore spagnolo ha parlato proprio della prima posizione del ranking mondiale e del futuro del tennis. "È un ragazzo molto simpatico, una persona eccezionale. Sono sicuro al 100% che sarà il numero uno al mondo e che vincerà molti Slam, perché i suoi avversari non troveranno un modo per batterlo.

Ha un modo di giocare che non richiede uno sforzo eccessivo, gli piace anche soffrire e si diverte a provocare il pubblico. Lo abbiamo visto, per esempio. a Madrid e New York. Ha bisogno di sentirsi parte dello spettacolo.Quando vedi che le persone non capiscono le tue reazioni, è allora che prendi in mano la situazione.

Quello che vuole è fuorviare, distrarre. Molti non riescono a capire, ma lui sa perfettamente quello che fa. Come in una partita a scacchi, sa quale sarà la prossima mossa. Pochi sono in grado di leggerlo" . Medvedev inizierà il 2022 disputando l'ATP Cup, torneo a squadre ideato dall'ATP.

La Russia è stata inserita nel Gruppo B insieme a Italia, Austria e Australia. Matteo Berrettini e Jannik Sinner proveranno a fermare il duo Medvedev-Andrey Rublev per portare la propria squadra alle semifinali della competizione.