Fognini e il futuro in Davis: "Non so dire nulla. Dovrò meritare la convocazione"



by   |  LETTURE 3555

Fognini e il futuro in Davis: "Non so dire nulla. Dovrò meritare la convocazione"

Per il team azzurro non deve essere stato facile scendere in campo contro la Croazia dopo aver ricevuto la notizia della scomparsa di Pier Francesco Parra. Soprannominato ‘Doctor laser’ , Parra è stato il primo ad utilizzare in Italia i laser chirurgici all’argon.

Medico di numerosi atleti provenienti da tutto il mondo, Parra era uno dei membri fondamentali di ogni spedizione azzurra in Coppa Davis. Fabio Fognini, in particolare, era molto legato al medico della nazionale e ha voluto pubblicare uno splendido post sul proprio account Instagram.

Fognini: "Non so dire nulla del futuro"

“Ciao Doc, che brutto scrivere queste righe. Avrei tante cose da dire e soprattutto da raccontare…Ma in questo momento non ce la faccio… come ieri, quando dopo l’inno e la presentazione sono corso negli spogliatoi a piangere.

Quante ne abbiamo combinate in 20 anni … e chi se le scorderà più… Mi hai visto crescere, da quel Fabio ragazzino di 14 anni con un unico sogno… fino al Fabio papà, quando hai conosciuto Federico e Farah.

Inutile dire che questa settimana è stata dura senza di te…si notava la tua assenza nello spogliatoio così come in campo ma soprattutto fuori. Mi mancherai caro Doc, mi mancheranno i tuoi sms e le tue chiamate.

Sei sempre stato come un mio secondo papà. Ora prendi il tuo laser e…guardaci da lassù. Fai buon viaggio AMICO dal baffetto imponente. Ti voglio bene” . Dopo la sconfitta decisiva subita in doppio contro la Croazia, Fognini ha poi aggiunto: “Il nostro Doc? Lo conoscevo da tanto, da quando ero giovane, e ho tanti bei ricordi di lui.

Per me oggi è un giorno molto triste. Non so dire nulla del futuro. Prima di tutto mi dovrò meritare di essere convocato, non so se giocherò con questi ragazzi perché il ricambio generazionale è già in corso e loro sono molto forti.

Anche per me è stato un periodo molto intenso, per diversi motivi. Non ho idea del mio programma per la nuova stagione. Sto facendo fatica a giocare tante settimane di fila, cercherò di scegliere bene i tornei per non sprecare troppe energie” , ha concluso Fognini nelle parole raccolte da SuperTennis.