Paula Badosa spiega la chiave dei suoi recenti successi e dell'esordio alle Finals



by   |  LETTURE 2565

Paula Badosa spiega la chiave dei suoi recenti successi e dell'esordio alle Finals

Sono iniziate le Wta Finals 2021 di Guadalajara ed uno dei match più attesi nella notte era senza dubbio l'incontro tra Aryna Sabalenka e la spagnola Paula Badosa. Quest'ultima, arrivata quasi in extremis a questa competizione, ha offerto una grande prova ed ha vinto in due set con il risultato di 6-4;6-0 contro la bielorussa.

Il match è durato un'ora e diciassette minuti ed ha visto un autentico blackout della 'favorita' che avanti 4 a 2 nel primo set è crollata ed ha perso ben dieci game di fila, con una serie di inaspettati errori.

La Badosa ha mostrato grande volontà e una maturità inaspettata per una debuttante che ha schiantato la sua avversaria.

Le parole di Paula Badosa in conferenza

La tennista iberica ha parlato in conferenza stampa nel post partita ed ha commentato la vittoria cosi sull'avversaria: "Da quando ho iniziato ad allenarmi qui per la prima volta mi sono resa conto di come sia difficile giocare ad alta quota e che il movimento della palla ed o colpo cambia e subisce una varietà di effetti di questa cosa.

Continuo a provare ma in questo primo match ho mantenuto ogni punto con grande intensità ed ho accettato il fatto che posso commettere più errori del previsto. Contro Aryna ho giocato un match magnifico e sono molto contenta.

La verità è che il duro lavoro da sempee risultati come questo e sebbene ho avuto qualche piccolo problema al servizio ci ho sempre creduto ed è andata bene per il match. Vincere incontri come questi dà molta fiducia"

La bella tennista ha poi continuato: "In passato ho fatto tanti errori, avevo troppe aspettative e mi mettevo pressione, adesso è cambiato tutto, sono una persona matura e penso a migliorare giorno dopo giorno.

Voglio restare nell'elite e vincere queste gare, adoro questa sensazione. Però sono consapevole che è molto difficile, qui c'è tanta competizione, ma penso che la cosa principale è essere felici fuori dal campo e lavorare ogni giorno senza rilasssarmi. Ora voglio migliorare il mio tennis e lavorare il serve e volée"