Alcaraz raggiante dopo la vittoria su Berrettini: "Vi svelo la chiave del match"



by   |  LETTURE 2457

Alcaraz raggiante dopo la vittoria su Berrettini: "Vi svelo la chiave del match"

Ha solo 18 anni eppure Carlos Alcaraz continua a stupire, gioca con una maturità straordinaria e si candida sempre più ad essere uno dei più grandi giovani talenti del circuito. Il tennista iberico ha vinto, in uno degli incontri più belli degli ultimi tempi, la battaglia contro il numero uno azzurro Matteo Berrettini, portando a casa il successo con il risultato di 6-1;6-7;7-6.

Due tiebreak ed una sfida ad alta intensità che ha consentito ad Alcaraz di raggiungere le semifinali a Vienna e di sfidare cosi il tedesco Alexander Zverev. Grazie a questa vittoria Carlos batte il suo secondo Top Ten in carriera.

Al termine del match l'allievo di Juan Carlos Ferrero è apparso raggiante ed ha rilasciato interessanti dichiarazioni: "È stata una gara fantastica, ho giocato un primo set davvero ottimo e anche nel secondo ho avuto le mie occasioni, lui ha iniziato a servire meglio ed io non potevo fare quasi nulla.

È stato un match molto combattuto ma penso che questa sia stata una delle mie migliori gare della mia (giovanissima) carriera"

Carlos Alcaraz sulla chiave del match

Il tennista iberico ha chiarito le ragioni del suo successo ed ha affermato: "La mente è la parte più importante del tennis, senza dubbio è la chiave per giocare un huon tennis dall'inizio alla fine ed è stata la chiave per vincere questo match.

Ho avuto le mie chance per fare il break nel secondo set, ma non le ho sfruttate ed ho perso al tiebreak. In casi come questi spesso può capitare di crollare ma penso che uno dei miei pregi sia appunto la mentalità, nel terzo set non mi sono abbattuto ed ho continuato a lottare.

Io lavoro con lo psicologo da un anno e mezzo e da quando ho iniziato con lui ho fatto ottimi cambiamenti. Se uno è pigro da questo punto di vista sarà difficile andare avanti nei match. Devo dire che senza il mio psicologo sarebbe difficile essere dove sono adesso"

Alcaraz è tra i tennisti con il maggior numero di vittorie nel 2021 ma ha avuto anche pesanti sconfitte come quelle contro Rafael Nadal e Daniil Medvedev. Parlando di queste il baby fenomeno spagnolo ha raccontato: "Era tutto nuovo per me, dal grande pubblico ai forti rivali ed ho giocato troppo emozionato. Ora sono più calmo, credo nel mio gioco ed in quello che posso fare"