Andrey Rublev parla della vaccinazione in vista degli Australian Open



by   |  LETTURE 1926

Andrey Rublev parla della vaccinazione in vista degli Australian Open

Il percorso del russo Andrey Rublev ad Indian Wells si è interrotto in anticipo, essendo uscito nella seconda partita contro Tommy Paul con il punteggio di 6-4 3-6 7-5. Oggi al numero 6 delle classifiche mondiali, il moscovita ha battuto Ivo Karlovic e Pedro Martinez per andare a raggiungere il terzo turno agli ultimi Us Open, dove è stato sconfitto da Frances Tiafoe in una lunga battaglia terminata solo al parziale decisivo.

Nato nel 1997, Rublev è attualmente il terzo giocatore più giovane nella top 10 ATP.

Rublev parla della situazione in Australia

Presente anche nell’ultima edizione della Laver Cup a Boston, Andrey è sceso in campo nella sfida contro l’argentino Diego Schwartzman, vinta in rimonta per 4-6 6-3 11-9.

Ha anche conquistato entrambi i suoi match di doppio, disputati in coppia con Alexander Zverev e Stefanos Tsitsipas. Commentando la scelta dell’Australia di permettere ai soli giocatori vaccinati di partecipare ai vari eventi del Tour, Andrey ha detto: “Conosco le condizioni.

Se i giocatori non vogliono essere messi in quarantena per due settimane, devono essere vaccinati. Per quanto ne so, l’Australia riconosce molte vaccinazioni. Se non hai fatto il vaccino non potrai uscire dalla tua stanza per due settimane, il che significa che non potrai prendere parte all’ATP Cup o a qualsiasi altro evento prima degli Australian Open”.

Le parole del tennista russo sono state pubblicate anche dal sito web Punto de Break. Trema quindi il numero uno del mondo Novak Djokovic, dieci volte campione a Melbourne, che già da tempo ha pubblicamente espresso i suoi dubbi riguardo la vaccinazione.

Quest’anno, Rublev ha vinto un unico evento del circuito: l’ABN AMRO World Tennis Tournament di Rotterdam, in cui ha superato nell’ultima partita Marton Fucsovics con il punteggio di 7-6 6-4. Il russo ha comunque raggiunto la finale anche a Monte Carlo, Halle e Cincinnati: grazie ai suoi risultati occupa oggi la quinta posizione della classifica ATP Race ed è già qualificato per le Finals di Torino. Photo Credit: FOX SPORTS