Duro attacco di un ex tennista a Zverev: "Il suo problema non è mentale"



by   |  LETTURE 8593

Duro attacco di un ex tennista a Zverev: "Il suo problema non è mentale"

Negli ultimi mesi Alexander Zverev sembrava aver totalmente dimenticato i vecchi fantasmi che avevano colpito la sua carriera. Il tennista tedesco è, sia per età che per effettivo valore in campo, il più promettente (ed in fondo vincente tolti gli Slam) della sua generazione ma nessuno dimentica alcune clamorose sconfitte che hanno caratterizzato la sua carriera.

Nel 2020 Sascha andò ad un passo dalla vittoria degli Us Open, ma si blocco' totalmente e subì cosi la rimonta poi vincente dell'austriaco Dominic Thiem. Uno dei principali problemi di Zverev in questi momenti è la questione servizio con il numero uno tedesco alle prese con diversi problemi i doppi falli e in questi giorni la questione è tornata di Moda.

Nel corso dei Quarti di finale del torneo di Indian Wells dove Zverev era ormai considerato il favorito numero uno alla vittoria del torneo, Alexander è andato totalmente in tilt contro l'americano Taylor Fritz: avanti 5-2 e 40-30 con match point a favore Fritz ha vinto l'ottavo game ma è nono che sono tornati i vecchi fantasmi.

Sul match point del 5 a 3 Zverev avanti con il servizio ha realizzato l'ennesimo doppio fallo di giornata cedendo il servizio poi decisivo ai fini della clamorosa rimonta dell'idolo di casa.

Le parole di Mark Petchey su Zverev

L'ex tennista Mark Petchey ha commentato la questione attraverso un post su Twitter ed ha dichiarato: "Per quanto la gente pensa che i problemi di Zverev al servizio siano mentali, io non credo che sia cosi.

Io penso che lui commetta un errore alla battuta nel lancio da destra della palla e questa questione lo danneggia ulteriormente" Il 2021 di Zverev si conferma comunque positivo con il tennista che ha vinto diversi tornei ed ha ottenuto il miglior risultato ai Giochi Olimpici di Tokyo dove ha tra l'altro ottenuto una grande vittoria in semifinale spegnendo le speranze olimpiche del numero uno al mondo Novak Djokovic con il serbo davanti alla prima grande sconfitta del 2021.