Paula Badosa non si ferma: “Mi sto abituando a questo tipo di partite”



by   |  LETTURE 1565

Paula Badosa non si ferma: “Mi sto abituando a questo tipo di partite”

Grandissima stagione per la giocatrice iberica Paula Badosa, 24 anni a novembre, che quest’anno ha raggiunto i quarti di finale al Roland Garros, il quarto turno a Wimbledon e conquistato il suo primo titolo WTA sulla terra battuta di Belgrado.

Arrivata ad Indian Wells come 21° testa di serie, la tennista nata a New York ha superato Dayana Yastremska, Coco Gauff, Barbora Krejcikova e Angelique Kerber guadagnandosi un posto nelle semifinali, dove sfiderà adesso Ons Jabeur.

Badosa ha fame di risultati

Parlando della sua ultima avversaria, Paula ha detto: “Angie è una giocatrice molto difficile da affrontare, è come se sapesse dove andrai a piazzare ogni singola palla. Varia molto bene e inganna con la sua capacità di alternare gli angoli con palle profonde, oltre a sapersi difendere alla grande”.

Badosa ha anche fatto riferimento ai suoi problemi alla spalla: “Non sono ancora guarita al 100%, ma quando mi riscaldo non sento dolore. Nell’ultimo anno ho fatto tanti sforzi. Mi incoraggia pensare che mancano due o tre tornei alla fine della stagione, ne vale la pena visto che poi avrò del tempo per riposarmi”.

La spagnola ha quindi commentato il suo grande risultato ad Indian Wells, dove ha ottenuto la seconda semifinale in un WTA 1000 della carriera: “Ho ancora più fiducia in me stessa rispetto a Madrid. Penso che mi stia abituando a competere con le migliori e a giocare questo tipo di partite, è un grande passo in avanti per me.

Chiaramente sono molto emozionata e felice di essere in semifinale, ma credo di più nelle mie potenzialità dopo aver vinto un buon match”. Infine, la numero 27 del mondo ha accennato brevemente alla sua prossima avversaria, la tunisina Ons Jabeur: “È una delle tenniste più talentuose al mondo, la sua stagione è stata incredibile e mi rende davvero felice vederla in top 10”.

Grazie al risultato ottenuto in California, Paula è certa di entrare tra le prime 20 giocatrici del mondo. La seconda semifinale di Indian Wells vedrà sfidarsi Victoria Azarenka e l'ex campionessa di Parigi Jelena Ostapenko. Photo Credit: Tennishead