Paire dopo il debutto negativo ad Indian Wells: "Sono davvero esausto"



by   |  LETTURE 1528

Paire dopo il debutto negativo ad Indian Wells: "Sono davvero esausto"

La stagione del tennista francese Benoit Paire ha vissuto di totali alti e bassi. L'atleta transalpino ha vissuto uno dei momenti più bassi della carriera all'inizio dove è stato addirittura accusato di scarso impegno ed una serie incredibile di sconfitte lo ha fatto crollare in classifica.

Benoit ha additato molto di queste sconfitte all'assenza del pubblico sugli spalti, una situazione che gli ha portato mancanza di stimoli e difficoltà serie per una buona parte della stagione. Episodi durante il match, situazioni come lo sputo a Buenos Aires hanno reso la sua stagione difficile e a tratti traumatica.

D'altro canto con il ritorno del pubblico e quasi della normalità abbiamo visto un Paire in netta ripresa che ha ottenuto anche qualche buon risultato. Il tennista è caduto però al primo turno di Indian Wells 2021, sconfitto con il risultato di 6-4;6-4.

Nel primo set dopo una serie di break l'americano ha trovato quello decisivo mentre nel secondo parziale è bastato un break nel primo game a sancire la sconfitta di Paire.

Le parole di Paire in conferenza stampa

Al termine del match le parole del tennista francese hanno fatto ancora rumore con il tennista che più che deluso è apparso dopo la sconfitta.

Una curiosità riguardo il francese è il fatto che al termine del match quando Tiafoe gli ha chiesto i programmi per il futuro lui ha semplicemente risposto con 'Festa' Ecco le sue parole in conferenza: "Il match contro Tiafoe è diventato subito un po' complicato per me, soprattutto rispetto ai recenti dove ho giocato bene.

In questo momento ho un paio di lacune nel mio gioco che spiccano molto, ma alla fine penso che va tutto bene. In questo momento il mio gioco non è la cosa più importante, conta che riesco a stare in campo e divertirmi.

Finirò quest'anno tra i primi 50 al mondo (grazie anche al ranking congelato) e questo era il mio obiettivo quest'anno. È stata una stagione molto lunga per me e sinceramente sono stanco"