Shapovalov commenta il suo 2021: "Mi sento un giocatore diverso. Sono cresciuto"



by   |  LETTURE 2011

Shapovalov commenta il suo 2021: "Mi sento un giocatore diverso. Sono cresciuto"

Denis Shapovalov è pronto per fare il suo esordio al Masters 1000 di Indian Wells. Il tennista canadese, testa di serie numero nove dell’evento americano, è stato sorteggiato nella parte alta del tabellone e al secondo turno affronterà uno tra Vasek Pospisil e J.J.

Wolf. Il cammino di Shapovalov potrebbe subire una forte impennata a partire dai sedicesimi di finale, perché dall’altra parte della rete troverebbe con ogni probabilità Aslan Karatsev. Nello stesso ottavo di finale di Shapovalov è stato poi inserito Hubert Hurkacz.

Il polacco cercherà di fare il possibile per conquistare importanti punti in ottica ATP Finals e dovrà essere bravo a battere la concorrenza di giocatori del calibro di Alexei Popyrin e Sebastian Korda.

Shapovalov: "Mi sento un giocatore completamente diverso"

“È grandioso tornare ad Indian Wells.

Ovviamente, sarà diverso giocare qui nel mese di ottobre, ma è bello essere ancora negli Stati Uniti durante questa parte di stagione” , ha spiegato il canadese al sito ufficiale dell’ATP. “Le temperature sono alte, le condizioni dure, ma penso che il mio gioco possa adattarsi bene.

Non vedo l’ora di giocare il torneo. È un po’ strano tornare qui, perché è dove tutto è iniziato( Shapovalov ha raggiunto la top 20 nel 2019 dopo il Sunshine Double, ndr) . Mi sento un giocatore completamente diverso quest’anno.

Ho sicuramente più esperienza e sono molto più rilassato in campo. Ora so esattamente cosa aspettarmi da me stesso. Nel complesso sono felice del modo in cui sono cresciuto da quando il tennis si è fermato a causa della pandemia” .

Anche Alexander Zverev ha parlato delle "nuove" condizioni di gioco a cui i giocatori dovranno adattarsi. "Quest'anno penso che le cose siano interessanti e sarà curioso vedere come andrà il torneo.

Nessuno di noi è abituato a giocare con questo grande caldo. Le condizioni sono sicuramente diverse rispetto al passato" .