Karolina Pliskova rinuncia alla Billie Jean King Cup: "Il calendario è troppo fitto"



by   |  LETTURE 1167

Karolina Pliskova rinuncia alla Billie Jean King Cup: "Il calendario è troppo fitto"

Considerando che tutti gli eventi tennistici del 2021 in Cina sono stati cancellati a causa della pandemia da Covid-19, la WTA ha deciso di spostare il torneo che vede competere le migliori otto giocatrici dell’anno in Messico, nello specifico a Guadalajara.

Uno degli aspetti che ha suscitato diverse reazioni negative tra gli addetti ai lavori e le tenniste riguarda la vicinanza con le Fasi Finali della Fed Cup, che si disputeranno a pochi giorni dall’inizio delle WTA Finals.

La scelta presa dalla WTA obbligherà alcune atlete a prendere una decisione e a partecipare solo a uno dei due eventi. Nelle ultime ore, Karolina Pliskova ha infatti annunciato che non parteciperà alla Billie Jean King Cup.

Pliskova: "Il calendario è troppo fitto"

“Il calendario di quest’anno è molto fitto e impegnativo” , ha scritto in una lettera indirizzata ai tifosi cechi la Pliskova. “Ecco perché, a volte, bisogna prendere decisioni difficili su quale torneo giocare e dove.

Il mio obiettivo è prepararmi nel migliore dei modi per le WTA Finals, dove vorrei spingermi il più lontano possibile” , ha proseguito l’attuale numero tre del mondo nelle parole raccolte da Tennishead.

“Ho già giocato la Fed Cup, manifestazione che ho vinto due volte in carriera. Sono ben consapevole delle emozioni che un torneo come questo ti fa vivere, ma quest’anno non potrò fare parte del team.

Mi sono accordata con il nostro capitano e con il presidente della Federazione ceca. Inoltre, ci sono molte ragazze che meritano di poter giocare di fronte al pubblico di casa( la Fed Cup si disputerà a Praga dal 1 al 6 novembre, ndr) .

Penso che la squadra sia molto forte e solida. Avranno sicuramente l’opportunità di fare bene” . Ricordiamo che la Repubblica Ceca si affiderà comunque a giocatrici di primo ordine. Ci saranno infatti Marketa Vondrousova e Barbora Krejcikova.

La prima ha conquistato la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Tokyo 2020; la seconda ha vinto il suo primo Slam in singolare al Roland Garros battendo in tre set Anastasia Pavlyuchenkova. Oltre alla Pliskova, non sarà però della partita anche Petra Kvitova.