Zverev: “Le Olimpiadi mi hanno donato più sensazioni di qualsiasi trionfo”



by   |  LETTURE 1922

Zverev: “Le Olimpiadi mi hanno donato più sensazioni di qualsiasi trionfo”

Questa estate, il tedesco Alexander Zverev ha raggiunto gli ottavi di finale ad Halle e Wimbledon (sconfitto da Ugo Humbert e Félix Auger-Aliassime), ha conquistato la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo e il trofeo del Masters 1000 di Cincinnati, oltre ad aver disputato la semifinale degli Us Open (fermato dal numero uno del mondo Novak Djokovic).

Zverev parla delle Olimpiadi

Protagonista della Laver Cup sin dalla sua creazione, Alexander ha rilasciato un’intervista sul sito web della competizione in cui ha brevemente esposto la sua opinione sugli eventi a squadre: “Ho vinto la finale del Masters ma è stata la medaglia d’oro alle Olimpiadi che mi ha dato più sensazioni, questo successo ha un valore inestimabile perché non giochi solo per te stesso, giochi per il tuo Paese.

È una sensazione incredibile. Non sono affatto sceso in campo solamente per me stesso. Non mi sono mai arreso, non ho mai perso quello spirito. Mi sento onorato di far parte di nuovo della squadra di Laver Cup. Ho tanti bei ricordi dell’evento e in particolare di quell’ultima partita a Ginevra nel 2019”.

Nata nel 2017, la Laver Cup ha sempre visto trionfare l’Europa sul Resto del mondo. Nel 2020 purtroppo non è andata in scena a causa della pandemia di Coronavirus, mentre quest’anno si terrà al TD Garden di Boston.

Zverev ha un record complessivo di 6 partite vinte e 2 perse nella competizione; due anni fa il suo successo su Milos Raonic fu fondamentale per assicurare la vittoria al Team Europe in Svizzera. Il giocatore tedesco ha trionfato quest’anno anche ad Acapulco e Madrid, sconfiggendo rispettivamente Stefanos Tsitsipas e il nostro Matteo Berrettini.

Per quanto riguarda il quarantenne Roger Federer, lo svizzero ha fatto sapere di essersi sottoposto ad un’ennesima operazione chirurgica e che pertanto tornerà a competere solamente nel 2022. Ad oggi non ha mai perso un incontro di singolare della Laver Cup.

Qualche settimana fa è stato fermato da Hubert Hurkacz nei quarti di finale di Wimbledon. Photo Credit: SuperTennis