Sharapova, dai problemi di Naomi Osaka al tema della salute mentale



by   |  LETTURE 2211

Sharapova, dai problemi di Naomi Osaka al tema della salute mentale

Naomi Osaka non sta vivendo uno dei momenti migliori della sua carriera. La giocatrice giapponese è apparsa molto sofferente in campi negli ultimi mesi e ha riportato a galla l’importante tema della salute mentale degli atleti.

Dopo il match perso agli US Open contro Leylah Fernandez, che ha poi raggiunto la finale dello Slam newyorkese, Osaka è scoppiata in lacrime e mostrato al mondo la sua fragilità ancora una volta. “Onestamente, non so quando giocherò la mia prossima partita di tennis” , ha ammesso nel corso della sua ultima conferenza stampa.

“È il momento di fermarmi per un po' e prendere una pausa” .

Sharapova su Naomi Osaka: "Ha bisogno di essere supportata"

Maria Sharapova, presente al MET Gala 2021, ha parlato proprio dei problemi che stanno impedendo alla Osaka di esprimersi al massimo delle sue potenzialità in un'intervista al Today's Digital Daily.

“Dovremmo supportare tutti gli atleti che attraversano momenti difficili. Naomi Osaka è una tennista incredibile e una fantastica persona che ha un futuro brillante davanti a sè. Bisogna rispettare le decisioni che le persone prendono in un momento di forte vulnerabilità” , ha spiegato l’ex campionessa russa.

“La gente non sa cosa succede dietro le quinte o come si sente un giocatore. Bisogna supportare tutti: più supporto diamo ai giocatori, più loro giocheranno e si sentiranno meglio. Anche nei giorni difficili, un atleta deve presenziare alle conferenze stampa, avere un atteggiamento professionale e parlare di tennis.

Bisogna però stabilire certe regole, perché ogni persona è diversa e ha la propria sensibilità” . Sharapova si è infine soffermata sulla sua vita dopo il tennis. "Volevo esplorare il mondo e guardarlo da una nuova prospettiva" , ha continuato.

"Prima girava il mondo, ma pensavo solo all'aspetto sportivo. Ero concentrata sui tornei e una volta terminato l'evento ero già pronta a raggiungere la prossima destinazione. Non ho avuto il tempo di visitare a fondo le diverse culture e capirne il vero significato" .