Juan Martin Del Potro si allena e fissa la data per il suo rientro



by   |  LETTURE 4859

Juan Martin Del Potro si allena e fissa la data per il suo rientro

Erano circa tre anni fa quando Juan Martin Del Potro eliminava in semifinale degli Us Open Rafael Nadal. L'argentino dopo un grande match fu sconfitto a Flushing Meadows dal campione serbo Novak Djokovic. Proprio l'unico torneo dello Slam che ha vinto (nel lontano 2009) è stato l'ultimo dove abbiamo visto l'argentino giocare a certi livelli, prima che iniziasse l'agonia degli infortuni.

Juan Martin ha subito due gravi lesioni al ginocchio, si è sottoposto a diversi interventi chirurgici e non partecipa a tornei dal Queen's del 2019. Nella giornata di martedì la stella del tennis argentino è arrivata a New York per assistere a match in programma all'Arthur Ashe Stadium e allenandosi nel campo insieme a John McEnroe.

Lo scorso Marzo, esattamente a Chicago, Del Potro ha subito il quarto intervento chirurgico e successivamente ha parlato con ottimismo sul suo futuro. Nonostante più volte tra i media e gli addetti ai lavori si è discusso riguardo il suo possibile addio alle competizioni Del Potro ci crede ancora e non vuole smettere di giocare.

Con precisione Juan Martin ha subito interventi chirurgici a gennaio ed Agosto 2020 ed il quarto (si spera l'ultimo) è arrivato lo scorso Marzo.

Le parole di Del Potro sul suo rientro

Il tennista sudamericano, parlando del futuro, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Il ginocchio sta meglio per ora.

Mi sto ancora riprendendo, sono sul campo di allenamento e riesco ad allenarmi e questo è molto positivo. Non vedo l'ora di essere pronto e se tutto va bene tornerò nel 2022. È stato un onore allenarmi e condividere il campo con John McEnroe, è uno dei motivi per cui sono venuto qui, sono felicissimo di essere qui nel mio torneo preferito.

Sono entusiasta di essere tornato e non vedo l'ora di gareggiare di nuovo. Amo le sfide e tornare da questo infortunio rappresenta per me la più grande sfida in carriera. Sto cercando di tornare nonostante in questi mesi abbia avuto un forte dolore al ginocchio.

Credo in me stesso e spero che quello che sto facendo diventi un messaggio per i bambini e tutte le persone di questo mondo che non dovrebbero mai rinunciare ai propri sogni. Questo è quello che sto facendo" Palito ha concluso ipotizzando un rientro alle competizioni nel prossimo torneo Atp di Buenos Aires.