Per Zverev i problemi fuori dal campo hanno avuto effetto sulla sua salute mentale



by   |  LETTURE 7865

Per Zverev i problemi fuori dal campo hanno avuto effetto sulla sua salute mentale

Alexander Zverev non commenterà più le accuse a lui rivolte da parte della sua ex compagna Olya Sharypova. Dopo la seconda parte dell’intervista rilasciata dalla russa pubblicata su Slate a pochi giorni dall’inizio dello Us Open, il campione di Cincinnati ha subito deciso di intraprendere un’azione legale nei confronti dell’autore dell’articolo, che nel frattempo aveva di nuovo spostato l’attenzione sui comportamenti del tedesco al di fuori del rettangolo di gioco.

Zverev ha subito rilasciato un comunicato ufficiale ribadendo la sua completa innocenza e la non veridicità delle parole della Sharypova che lo accusava di violenza domestica. A distanza di circa un anno dalla prima parte di intervista rilasciata dalla ex compagna, Sascha non vuole più aggiungere niente alle cose già dichiarate e alle sentenze ottenute in Germania, che lo scagionerebbero dai fatti.

“Ho già detto tutto. Non voglio aggiungere altro, credo che le mie dichiarazioni siano state molte chiare, - ha detto Zverev nella conferenza che ha seguito la sua vittoria al primo turno di Flushing Meadows - così come chiara è la giustizia in Germania”.

La salute mentale di Zverev ha risentito dei problemi extra-campo

“Ho già detto tutto prima. Ci saranno anche ulteriori procedimenti da parte mia perché non lascerò che questo influisca su di me.

– ha continuato Zverev durante la conferenza - Non ho intenzione di commentare ulteriormente perché, ad essere onesti, ho avuto a che fare con questo problema per molto tempo e voi ragazzi dovete essere giusti anche con me, perché stiamo parlando di salute mentale e questo non è salutare nemmeno per me”.

“Sono molto contento di come sono andate le cose negli ultimi giorni e nelle settimane precedenti. Penso che molte persone cerchino di distorcere ciò che ho detto e cerchino di distorcere le mie parole su quei fatti, ma penso di essere stato molto, molto chiaro. Questo è tutto”, ha chiuso Zverev. Photo credit: Getty Images.