Ivashka dopo il primo titolo vinto in carriera: "É una grandissima sensazione"



by   |  LETTURE 2171

Ivashka dopo il primo titolo vinto in carriera: "É una grandissima sensazione"

Ilya Ivashka sta vivendo sicuramente uno dei momenti più emozionanti della sua carriera. Il giocatore bielorusso, quest’anno, ha dimostrato di valere almeno la top 50; quella top 50 che ora dista solo tre posizioni.

Ivashka ha infatti conquistato il primo titolo in carriera a Winston-Salem e raggiunto il suo best ranking( attuale numero 53 del mondo, ndr) battendo tennisti del calibro di Marin Cilic, Jan-Lennard Struff e Pablo Carreno Busta.

Per uno strano scherzo del destino, è stata la finale dominata contro Mikael Ymer a rivelarsi la partite più facile di questa straordinaria settimana. “Questa settimana ho avuto tutto” ha affermato Ivashka subito dopo aver vinto il titolo.

Ivashka vince il primo titolo in carriera a Winston-Salem

“Nel secondo turno sono stato a due punti dalla sconfitta e ora sono qui. È incredibile quante cose cambiano in un match. Volevo un successo sin da bambino.

Non molte persone in Bielorussia hanno vinto un titolo ATP, è una grandissima sensazione. Voglio ringraziare il mio team e mia moglie, è sempre con me e questo titolo è per lei. Anche il mio allenatore mi supporta sempre, lavoriamo insieme da molto tempo e lo ringrazio per tutto quello che fa per me.

E' stata una settimana da sogno" . Ymer, che non è apparso nella sua migliore forma nonstante l'ottimo torneo disputato, ha invece spiegato: "Penso sia stata una buona settimana. Al momento giusto, quando mi sarò calmato, sono sicuro che ci saranno alcuno cose da portare con me.

Devo semplicemente studiare come diventare più continuo in futuro. Lui è stato molto solido e concentrato. Non mi ha dato nessuna opportunità per tornare davvero in partita ed è stato il giocatore migliore" .

Ivashka parteciperà ora agli US Open, dove è stato sorteggiato nella parte alta del tabellone. All'esordio, il bielorusso troverà dall'altra parte della rete Tennys Sandgren. In caso di vittoria, il cammino di Ivashka potrebbe incrociarsi con quello di un tennista italiano, considerando che sfiderebbe il vincitore della sfida tra Fabio Fognini e Vasek Pospisil. Photo Credit: Grant Halverson/ Getty Images