Ivo Karlovic: “Non so se gli Us Open saranno il mio ultimo torneo”



by   |  LETTURE 1796

Ivo Karlovic: “Non so se gli Us Open saranno il mio ultimo torneo”

Nato nel 1979, il croato Ivo Karlovic ha raggiunto i quarti di finale a Wimbledon nel 2009, quando ha superato Lukas Lacko, Steve Darcis, Jo-Wilfried Tsonga e Fernando Verdasco prima di perdere contro Roger Federer in tre set.

In carriera ha vinto otto titoli della categoria ATP 250, ma ha anche raggiunto la finale di Washington nel 2016 (fermato da Gael Monfils). Numero 14 delle classifiche mondiali ATP nel lontano 2008, Ivo è riuscito a qualificarsi per il tabellone principale della prossima edizione degli Us Open.

Karlovic: “Al momento è 50/50”

Negli scorsi mesi, durante il periodo più buio della pandemia globale di Coronavirus, il giocatore di Zagabria aveva fatto sapere che si sarebbe ritirato dal circuito a seguito degli Us Open 2021.

Adesso, dopo essersi qualificato a sorpresa per la fase finale di New York, le cose potrebbero cambiare: “Non so ancora cosa farò, deciderò dopo gli Us Open”, ha dichiarato Karlovic, come pubblicato dal sito web Punto de Break.

“Devo mettere un limite, vedere quale sarà la mia classifica e ciò che vorrò fare. Questa settimana sono andato alla grande e mi è piaciuto tantissimo stare in campo, ma ho bisogno di riflettere e vedere se voglio davvero tornare al circuito Challenger.

In questo momento la decisione è un 50-50”. Ivo ha parlato più nello specifico della sua qualificazione a New York: “Questo mi dà un sacco di fiducia, perché l’ultima volta che ho vinto tre partite di fila è stato due anni fa.

L’anno scorso, in realtà, non sono sceso in campo. Poter vincere tre match consecutivi, senza giorni di riposo e per la prima volta in due anni è stato fantastico per me, perché so di avere il livello tennistico e fisico per riuscirci”.

Karlovic ha infine parlato del suo prossimo avversario, il giovane russo Andrej Rublev: “So che sta giocando molto bene, ma so anche di avere una possibilità se faccio tutto bene. So che non gli piace affrontare il mio stile di gioco, perciò credo di avere delle chance.

Non ho niente da perdere. Cercherò di godermi ogni momento la fuori e vedrò cosa succede”. Photo Credit: Tennis Fever