Halep dopo l'infortunio: "Sono ancora lontana del mio miglior livello"



by   |  LETTURE 2565

Halep dopo l'infortunio: "Sono ancora lontana del mio miglior livello"

A causa dell’infortunio alla caviglia Simona Halep ha dovuto saltare il Roland Garros, Wimbledon e le Olimpiadi di Tokyo. Il lungo periodo di inattività è costato alla campionessa rumena la top 10; quella top 10 che non lasciava dal 27 gennaio 2014.

Dopo il lungo stop, Halep tornerà finalmente in campo al WTA di Montreal, dove è stata sorteggiata nella parte bassa del tabellone insieme a Bianca Andreescu, Ons Jabeur, Elina Svitolina, Petra Kvitova e Cori Gauff.

Simona Halep è pronta a riprendersi la top 10

“Sono ancora lontana del mio miglior livello. Non mi aspetto grandi cose da questo torneo” , ha spiegato Halep nel corso del Media Day. “Ho trascorso gli ultimi tre mesi a casa e ho impiegato il mio tempo facendo cose che noi tenniste non siamo abituate a fare.

Volevo solo riprendermi dal punto di vista fisico. Sono molto emozionata per il mio ritorno e spero di poter vincere più partire possibili. Mi piacciono molto le condizioni di gioco qui in Canada. Ho tanti bei ricordi e ho vinto tante belle partite.

Ogni volta che vengo mi sento a casa. Mi piace il campo, mi piace il calore degli spettatori. È davvero un posto speciale per me. Top ten persa dopo 373 settimane consecutive? Sono molto orgogliosa di essere rimasta così a lungo tra le prime dieci giocatrici del mondo.

Purtroppo l’infortunio mi ha impedito di restarci e fare del mio meglio. Non ho potuto giocare negli ultimi tre mesi e tante giocatrici hanno vinto molti tornei e guadagnato tanti punti. Ora devo lavorare per cercare di ritornare in quelle posizioni.

La prendo come una vera sfida. Non sento più la pressione che avevo molti anni fa. Se riuscirò a ottenere buoni risultati nei prossimi tornei sarà solo una questione di tempo prima di raggiungere di nuovo determinate posizioni" .

L'ex numero uno del mondo sfiderà all'esordio la vincente del match di primo turno tra Jil Teichmann e Danielle Collins.