Wawrinka aggiorna sulle sue condizioni: buone notizie per i suoi fan



by   |  LETTURE 2247

Wawrinka aggiorna sulle sue condizioni: buone notizie per i suoi fan

Stan Wawrinka sembra finalmente pronto a tornare in campo. Il tennista svizzero, ex numero 3 del mondo, sta attraversando senza dubbio il periodo più duro della sua carriera per via di numerosi infortuni, a causa dei quali ha perso condizione fisica, brillantezza e posizioni nel rankig ATP.

Nel 2021, i problemi sono iniziati all’ATP 250 di Doha, dove l’8 marzo è uscito sconfitto dal match d’esordio contro il sudafricano Lloyd Harris. Da quel giorno, in cui si è infortunato al piede sinistro, non ha più partecipato ad alcun torneo ed è finito sotto i ferri per ben due volte, l’ultima circa sei settimane fa.

Oggi, però, l’elvetico parrebbe essere sulla via della guarigione e non è escluso che tra poco potrebbe tornare a disputare un match ufficiale, a distanza di cinque mesi.

Wawrinka: “Sono sulla strada giusta per tornare”

In una intervista di ieri in diretta sulla pagina Instagram ufficiale della Yonex, di cui è testimonial e utilizza le racchette, Wawrinka ha fornito aggiornamenti sulle sue condizioni fisiche, lanciando segnali incoraggianti: “Ci vuole tempo.

Devi essere paziente. Non è quello che preferiamo come atleti, ma è quello che è e so che, se camminerò abbastanza a lungo, vuol dire che sono sulla strada giusta per tornare. Quindi questa è la mia motivazione”.

L’elvetico ha attraversato un momento davvero duro in questi ultimi mesi, come da lui stesso ammesso.

Ma adesso, il peggio sembra essere ormai alle spalle: “Gli ultimi mesi sono stati difficili. Ho subito due interventi chirurgici al piede e sei settimane fa ho avuto il secondo. Ma ora è andata. Ho appena tolto il gesso oggi.

Quindi è la prima volta in sei settimane che riesco a camminare normalmente”. Pur non conoscendo con precisione i tempi per ristabilirsi completamente, il tre volte campione Slam si sente quindi fiducioso sul suo ritorno agli allenamenti e, di conseguenza, alle partite ufficiali. Riuscirà nell’impresa di un ritorno lampo e a prendere parte agli US Open?