Le dichiarazioni di Carreno Busta dopo la vittoria contro Medvedev



by   |  LETTURE 3929

Le dichiarazioni di Carreno Busta dopo la vittoria contro Medvedev

Pablo Carreno Busta ha trovato una delle vittorie più importanti della sua carriera e ha sconfitto in due set Daniil Medveved alle Olimpiadi di Tokyo. Il tennista spagnolo ha giocato una partita pressoché perfetta ed è riuscito a rimediare anche all’unico passaggio a vuoto vissuto all’inizio del secondo set, quando ha ceduto la battuta a zero nel terzo game.

Carreno Busta, a prescindere dal risultato della prossima partita, avrà la possibilità di giocarsi una medaglia e domani affronterà in semifinale Karen Khachanov.

Le parole di Carreno Busta dopo la vittoria contro Medvedev

“È stata una delle migliori vittorie della mia carriera sportiva.

Medvedev è uno dei migliori tennisti al mondo, un giocatore che gioca tutte le sue partite ad un livello di intensità abbastanza alto e che ti costringe ad essere sempre al 100% ." , ha spiegato lo spagnolo in conferenza stampa.

"Oggi ho giocato molto bene: ho commesso pochi errori gratuiti e ho sempre attaccato quando ne ho avuto l'occasione, soprattutto in risposta. Ovviamente, la strategia di gioco che ho scelto ha fatto molto male a Daniil, sono riuscito a metterlo in difficoltà dal primo momento.

Ho dominato il primo set e lui non ha potuto fare nulla per impensierirmi. Nel secondo parziale siamo invece arrivati al tie-break e ho commesso meno errori di lui" . Carreno Busta ha infine parlato di uno dei suoi più grandi sogni.

"Sono venuto a Tokyo per vincere una medaglia e sono vicino al mio obiettivo. Sono rimasti quattro giocatori e ci sono solo tre medaglie. Devo continuare a giocare con la stessa intensità mostrata nelle ultime partite e cercare di vincere una medaglia.

Se riuscirò a mantenere alto il livello, le possibilità di raggiungere la finale per il primo e il secondo posto saranno alte" . A raggiungere le semifinali nella parte alta del tabellone sono invece stati Novak Djokovic e Alexander Zverev.

Il campione serbo ha inflitto una severa lezione al padrone di casa Kei Nishikori, che ha raccolto solo due game nell'arco dell'intera partita; mentre il tedesco ha sconfitto Jeremy Chardy ai quarti di finale e non ha ancora perso un set in singolare alle Olimpiadi.