Le dichiarazioni di Zverev dopo la netta vittoria contro Galan



by   |  LETTURE 3373

Le dichiarazioni di Zverev dopo la netta vittoria contro Galan

Il cammino di Alexander Zverev alle Olimpiadi di Tokyo è iniziato nel migliore dei modi. Il tennista tedesco ha vinto e convinto nelle prime due partite disputate in singolare e affronterà agli ottavi di finale Nikoloz Basilashvili, che ha sconfitto in tre set molto combattuti Lorenzo Sonego.

Zverev è sicuramente uno dei favoriti per la conquista di una medaglia olimpica e farà di tutto per rappresentare con onore il suo Paese.

Zverev, dalla vittoria contro Galan al suo livello di gioco

“So che i rivali e le partite saranno sempre più difficili d'ora in poi" , ha esordito Zverev in conferenza stampa.

"Galan? Forse era un po' nervoso. Dal primo momento ho pensato che la partita fosse estremamente importante per me e che dovessi concentrarmi sul mio gioco. So che posso dominare i miei avversari e che quando lo faccio, le cose funzionano sempre bene.

Ho giocato bene e mi sento a mio agio in campo, ma so che gli avversari e le partite saranno più difficili d'ora in poi, come ho ricordato prima. Ad ogni modo, devo continuare a giocare allo stesso modo e alzare il mio livello partita dopo partita, perché alcuni tennisti non mi permetteranno di giocare così.

In effetti, è quello che cercano di fare i migliori giocatori, che trovano sempre il modo di metterti in difficoltà e toglierti il ritmo" . Zverev ha poi parlato dell'importanza delle Olimpiadi nella sua carriera.

"Onestamente, significano molto per me. Giochi per un intero Paese, per tutti coloro che stanno guardando le partite in Germania. Mi sto divertendo troppo perché incontro atleti che vedo sempre in televisione. Molti vengono da me per dire che mi hanno visto una volta in televisione e dico loro che è divertente, perché sono un loro ammiratore da diversi anni.

Villaggio Olimpico? Dormo in una stanza con sei colleghi, ma ci divertiamo perché fa parte del torneo" . Il tedesco scenderà in campo il prossimo mercoledì per conquistare l'accesso ai quarti di finale e continuare a sognare. Domani si giocheranno invece gli ultimi incontri di secondo turno.