Carlos Alcaraz dopo il trionfo a Umago: “Voglio vincere tutto”



by   |  LETTURE 4533

Carlos Alcaraz dopo il trionfo a Umago: “Voglio vincere tutto”

Diciotto anni compiuti lo scorso maggio, Carlos Alcaraz ha vinto il suo primo titolo ATP della carriera poche ore fa ad Umago, in Croazia, dove ha sconfitto il ben più esperto francese Richard Gasquet con il punteggio di 6-2 6-2.

Carlos è anche diventato il più giovane giocatore spagnolo dopo Rafael Nadal a sollevare il primo trofeo della carriera.

Alcaraz: “Dedico tutto alla mia famiglia”

Grazie a questo successo, Carlos ha compiuto un salto di diciotto posizioni nel ranking ATP e adesso occupa la 55° posizione della classifica mondiale.

Parlando dopo il match, come riportato anche da EssentiallySports, l’iberico ha dichiarato: “È grandioso. Sono tante emozioni tutte insieme, sono molto felice di questa vittoria e della settimana trascorsa.

È il mio primo successo ATP, me lo godrò molto”. Classe 2003, Alcaraz ha raggiunto al massimo il terzo turno al Roland Garros di quest’anno, fermato da Jan-Lennard Struff in tre set. “Questa settimana ho vissuto un sacco di momenti felici”, ha proseguito il neo campione, “in cui ho affrontato grandi giocatori e sono cresciuto molto.

È stata una bellissima esperienza, che sarà molto utile per il futuro. Voglio dedicarla alla mia squadra e alla mia famiglia, ma se dovessi scegliere una persona sarebbe mio nonno o Juan Carlos Ferrero”.

Il talento di Murcia ha parlato anche degli altri eventi del circuito maggiore: “Non so perché mi piacciano tutti. E poi non ho ancora giocato gli Us Open, in cui mi piace molto l’atmosfera, i campi e gli stadi.

La verità è che vorrei vincere tutto”. Parlando del suo avversario in finale, Gasquet ha commentato: “Sta giocando in maniera incredibile. Ha solo diciotto anni e di certo ha un grande futuro davanti a sé, io non sono riuscito a giocare al suo livello e alla sua intensità.

Era quella la chiave del match e lui non ha perso un punto. Ha giocato bene, in maniera molto solida. È un grande giocatore”. Photo Credit: ATP Tour