Tokyo 2020, tutta la delusione di Barty dopo la sconfitta contro Sorribes Tormo



by   |  LETTURE 5633

Tokyo 2020, tutta la delusione di Barty dopo la sconfitta contro Sorribes Tormo

Il cammino di Ashleigh Barty alle Olimpiadi di Tokyo si è interrotto al primo turno sotto i colpi di un’ottima Sara Sorribes Tormo. La numero uno del mondo non è riuscita ad adattarsi alle condizioni di gioco e, soprattutto, a incidere con il dritto.

La spagnola ha sorpreso la sua avversaria in più di un’occasione utilizzando una palla alta e profonda capace di neutralizzare lo slice. L’australiana è apparsa molto scossa alla fine della partita e non ha partecipato al consueto appuntamento con la stampa.

Le uniche dichiarazioni della Barty sono state raccolte dall’emittente televisiva presente a bordo campo.

La delusione della numero uno WTA dopo l'eliminazione in singolare

“Sono molto delusa per il modo in cui ho giocato oggi” , ha dichiarato Barty.

“Sono stata molto fallosa e la mia avversaria è stata nettamente superiore a me dall’inizio alla fine. Non posso permettermi di pensare troppo a questa sconfitta, perché sono ancora impegnata nel torneo di doppio e ho ancora l’opportunità di rendere gli australiani orgogliosi di me” .

Sorribes Tormo, da parte sua, non ha potuto fare altre che esprimere tutta la sua gioia per l’incredibile vittoria ottenuto al primo turno. “Sono probabilmente la persona più felice del villaggio olimpico.

Ho ancora la pelle d'oca. Sono molto entusiasta di ciò che ho ottenuto. Ho giocato un'ottima partita. Entrambe eravamo molto nervose, soprattuto all'inizio, ma piano di gioco che avevo concordato con la mia allenatrice si è rivelato efficace.

Amo rappresentare la Spagna. Il fatto di giocare per il tuo Paese e rappresentare tante persone è qualcosa di incredibile. Essere a Tokyo per disputare i Giochi Olimpici è già un sogno per me" Considerando l'eliminazione dell'australiana, l'assoluta favorita nel singolare femminile porta il nome e il cognome di Naomi Osaka.

La giapponese è finalmente tornata in campo dopo le polemiche parigine e ha vinto agevolmente il suo match di primo turno.