Botta e risposta Boris Becker-Zverev, il tennista: "Non mi interessa ciò che dice"



by   |  LETTURE 7563

Botta e risposta Boris Becker-Zverev, il tennista: "Non mi interessa ciò che dice"

Alexander Zverev è uno dei tennisti più interessanti della Next Gen, uno degli atleti candidato a prendere il posto, prima o dopo, dei Big Three. Nonostante ciò le sue battute d'arresto non sono apprezzate e sconfitte come quella arrivata in finale agli Us Open in maniera clamorosa contro Dominic Thiem sono impresse nella mente di tutti gli appassionati di tennis.

Un connazionale di Sascha Zverev, l'ex campione di tennis Boris Becker ha recentemente criticato Zverev per il suo modo di porsi in campo e per le sconfitte arrivate in determinati tornei. Ecco le sue parole di Becker sul giovane tennista: "Il principale colpevole delle perdite di Sascha negli Slam è solo se stesso.

Dovrebbe capire perché deve correggre i suoi errori, fa continuamente questi errori e nelle fasi difficili tende a restare passivo, resta indietro al campo in attesa di errori dell'avversario. Ovviamente questo non accade ed alla fine perde il match, bisogna correggere questa situazione definitivamente"

La risposta di Alexander Zverev a Boris Becker

Il Top Ten tedesco è intervenuto nuovamente sulla vicenda ed ha risposto in maniera secca a Zverev. Ecco le sue parole: "Io e Boris Becker ci conosciamo da diversi anni e so cosa pensa di me.

A dire il vero entrambi sappiamo cosa pensiamo l'uno dell'altro, non sono affatto sorpreso ma non mi interessa. Attualmente il mio unico obiettivo è vincere oro olimpico a Tokyo con la Germania e niente altro, mi sto preparando a fondo per questo e vedremo come andranno le cose alle Olimpiadi"

Zverev partirà domani con la spedizione tedesca per andare a Tokyo e per provare a vincere l'oro olimpico a Tokyo dal prossimo 25 Luglio. Zverev ha partecipato a Wimbledon dove ha faticato fin dai primi turni ed è stato eliminato agli Ottavi di finale contro l'enfant Prodige del tennis canadese, il giovane Felix Auger Aliassime.

Zverev aveva rimontato due set dopo lo svantaggio iniziale ma alla fine ha perso la battaglia ed è caduto 6-4 nel quinto e decisivo set. Ancora una volta, davanti ad un tabellone non impossibile, il tedesco ha perso 'sul più bello' e per questo sono arrivate ulteriori critiche.